Nuovi marciapiedi e arredo urbano nelle vie di San Donato di Lecce grazie a un finanziamento

Gli interventi di riqualificazione urbana interesseranno anche le strade di Galugnano. Si parte con 50mila euro, ottenuti dalla Regione, in attesa di altri 130mila

Il rendering del progetto.

SAN DONATO DI LECCE – Novità a San Donato di Lecce: l’amministrazione comunale interviene a riqualificare la cittadina. Il Comune ha infatti ottenuto un finanziamento di 50mila euro dalla Regione Puglia per un restyling di Viale della Liberazione: saranno rifatti il manto stradale, i marciapiedi ed è previsto un nuovo arredo urbano.

A breve, fanno sapere dall’ente, si aggiungeranno anche degli interventi di sistemazione dei marciapiedi e dell'asfalto sia a San Donato, che a Galugnano, per altri 130mila euro, provenienti da fondi ministeriali e residui di bilancio.riqualificazione2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una delle priorità della nostra Amministrazione -spiega il primo cittadino, Alessandro Quarta- è il decoro urbano che non è la bellezza fine a se stessa ma significa dignità per la nostra città, pulizia e fruibilità di ogni spazio pubblico. Nei prossimi mesi sono previsti interventi di riqualificazione su tutto il territorio che riguarderanno strade, segnaletica e marciapiedi. Un ulteriore passo verso una città sempre più bella che si appresta a divenire ‘cittadella universitaria' nelle prossime settimane con l’attivazione dei corsi dell’Accademia.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La mappa del contagio: da Unisalento e Asl la foto dei casi per comune

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • "Assalto" all'ipermercato per le offerte pasquali: assembramenti, arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

  • Paura a Lequile: olio bollente sul volto, gravi ustioni per un bimbo di 2 anni

  • Il passo del contagio ancora lento, ma in provincia di Lecce tre decessi

Torna su
LeccePrima è in caricamento