Politica

Risposta a consigliere regionale Abaterusso sul referendum costituzionale

Da Angelo Sirsi Assessore ai LLPP e Urbanistica di Campi Salentina

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Comunicato Stampa

Tutti i cittadini italiani e anche i semplici iscritti al PD hanno il diritto di votare secondo coscienza e quindi votare no al Referendum Costituzionale, ma è inammissibile che componenti della segreteria provinciale e dell'ufficio politico provinciale del PD e addirittura segretari di circolo facciano parte o costituiscano comitati per il no e si mobilitino per promuovere il no, si devono immediatamente dimettere tutti dai ruoli che ricoprono negli organismi di partito. In qualità di responsabile Regionale del Dipartimento per le Riforme Istituzionali del PD Puglia chiederò formalmente al segretario Regionale Lacarra di intervenire e fare chiarezza. Singolarmente ognuno ha il diritto di votare come vuole , ma non è consentito a chi ricopre ruoli importanti negli organismi del partito.

Angelo Sirsi Assessore ai LLPP e Urbanistica di Campi Salentina

Componente della segreteria Provinciale PD Lecce

Responsabile del Dipartimento per le Riforme Istituzionali del PD Regionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risposta a consigliere regionale Abaterusso sul referendum costituzionale

LeccePrima è in caricamento