Politica

Rotundo: "Abroghiamo questa legge elettorale"

Il capogruppo di minoranza per il centro sinistra a Palazzo Carafa sprona i cittadini alla raccolta di firme per il referendum contro la legge che impedisce la scelta diretta dei parlamentari

Antonio Rotundo, capogruppo di minoranza per il centro sinistra a Palazzo Carafa, dalla sede dell'associazione "Una buona zigane per Lecce" lancia un appello per invitare tutti "a firmare il referendum abrogativo contro una legge elettorale bulgara che espropria i cittadini del diritto di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento".

"Manca solo un mese per la raccolta delle firme per il referendum sulla legge elettorale e bisogna accelerare perché siamo indietro. Per questo - scrive in una nota - ogni pomeriggio dalle 19, in via Trinchese, abbiamo organizzato dei tavoli per favorire il massimo della partecipazione dei cittadini alla sottoscrizione del referendum e recuperare il ritardo. La raccolta delle firme è organizzata unitariamente dell'associazione 'Una Buona Azione per Lecce', dai DS e dal Movimento Difesa del Cittadino di Lecce".

"L'appello è rivolto a tutti i cittadini che vogliono invertire l'attuale tendenza alla frammentazione ed alla moltiplicazione dei partiti - spiega Rotundo - che è una delle principali cause dell'instabilità e dell'ingovernabilità. In particolare, ed è questo il mio convincimento, occorre dare una forte spinta verso il sistema maggioritario. Per me l'idea stessa di bipolarismo è un'idea legata al maggioritario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotundo: "Abroghiamo questa legge elettorale"

LeccePrima è in caricamento