Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Rottura in casa Pd, appello di Rotundo: “Rinviamo il confronto, senza unità perdiamo”

Il consigliere comunale interviene dopo la frattura tra la segreteria provinciale e l'area "Riformisti per il Salento, maturata dopo l'esclusione di Alfonso Rampino dalla lista dei candidati al consiglio provinciale per le elezioni del 12 di ottobre

LECCE – Un richiamo perentorio all’unità è quello che giunge da Antonio Rotundo, già parlamentare e ora consigliere comunale del Partito democratico. La rottura tra la segreteria e l’area dei “Riformisti per il Salento” maturata dopo l’esclusione di Alfonso Rampino dalla lista del partito per le elezioni provinciali del 12 ottobre rischia di diventare un assist clamoroso per il centrodestra compatto attorno alla riconferma di Antonio Gabellone.

“L’invito che rivolgo – scrive Rotundo in una lettera aperta -  è quello di  tenere separata  la vicenda delle elezioni degli organi della Provincia dal dibattito interno al partito; avremo tutto il tempo, non ora ma dopo il voto, per un esame approfondito ed un confronto anche aspro sulle scelte compiute dalla maggioranza del gruppo dirigente in merito alle candidature alla Provincia, ma oggi la priorità è sola una, costruire le condizioni per una svolta a Palazzo dei Celestini”.

Rivolto l’invito alla riconciliazione, Rotundo indica anche l’orizzonte verso il quale tendere per “riconquistare” Palazzo dei Celestini: “Ma la svolta per realizzarsi – spiega l’ex deputato - ha bisogno di una maggioranza larga che vada oltre lo stesso centrosinistra, che coinvolga  l’Udc e il vasto e articolato mondo delle liste civiche, per questo l’unità del Pd intorno a Massimo Manera è essenziale, una precondizione senza la quale l’opera già difficile diventa impossibile”.

Tesseramento

E’ intanto aperta la campagna tesseramento per il Pd relativa al 2014. Gli iscritti e tutti gli interessati possono rivolgersi presso la federazione provinciale in via Tasso, dalle 9 alle 13 di mattina e dalle 16.30 alle 19.30 presso la sede del circolo cittadino in via Milizia. Il responsabile organizzativo è Mirko Zacheo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rottura in casa Pd, appello di Rotundo: “Rinviamo il confronto, senza unità perdiamo”

LeccePrima è in caricamento