Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Rotundo: "Più intesa fra imprese, lavoratori ed enti"

Il candidato sindaco dell'Unione ha incontrato ieri periti e ragionieri commercialisti, soffermandosi sui temi della consultazione fra categorie professionali e del federalismo fiscale

antonio rotundo_1

Ieri pomeriggio Antonio Rotundo, candidato sindaco per l'Unione, ha incontrato i ragionieri e periti commercialisti presso la loro sede, in via Cesare Battisti. Il confronto si è basato essenzialmente sull'importanza consultazione con le categorie dei professionisti.

"I professionisti sono la forza motrice dello sviluppo del territorio - ha detto Rotundo - oltre che risorsa indispensabile per un buon governo della città, intesa anche come area vasta". Il tema della consultazione delle categoria è uno dei cavalli di battaglia di Rotundo, nel corso di questa campagna elettorale. Anche a proposito della questione filobus, il deputato diessino aveva ribadito nei giorni scorsi l'importanza di un dialogo con università e ordini professionali.


Tornando a ragionieri e periti commercialisti, il candidato sindaco dell'Unione ha aggiunto che "il federalismo fiscale porta con sé un ineliminabile elemento della competizione fra territori. Per questo occorre realizzare un'intesa fra imprenditori, lavoratori ed enti locali, come precondizione per vincere questa sfida".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotundo: "Più intesa fra imprese, lavoratori ed enti"

LeccePrima è in caricamento