rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Politica

Salento e Albania, un legame storico suggellato dal presidente Minerva

Appena eletto, si è recato a Tirana insieme al governatore Emiliano per rafforzare gli scambi culturali e promuovere il territorio

LECCE - Una delegazione pugliese in visita in Albania per promuovere la tradizione culinaria italiana. Insieme al presidente Michele Emiliano e a Massimo Manera della fondazione “Notte della Taranta” è partito alla volta di Tirana anche Stefano Minerva.

Si tratta della prima visita ufficiale all’estero per il neo eletto presidente della Provincia che ha rappresentato il Salento nell’ambito della terza edizione della "Settimana della cucina italiana nel mondo". I rappresentanti pugliesi hanno avuto l’occasione di incontrare Alberto Cutillo, ambasciatore italiano a Tirana al quale hanno donato una maglietta targata #weareinpuglia e il tamburello, strumento musicale simbolo del Salento.

Tra i presenti vi erano anche Luigi Soreca, ambasciatore dell’Unione Europea in Albania, Niko Peleshi, ministro dell’Agricoltura e dello sviluppo rurale e Sergio Fontana, presidente di Confidustria Albania. Questi incontri hanno suggellato nuove intese ed intenzioni di collaborazioni utili al rilancio dei settori produttivi del territorio. A cominciare dal turismo.   

E proprio su questo aspetto si è voluto soffermare Stefano Minerva: “La pizzica rappresenta la storia del nostro popolo, la storia del lavoro dei campi – ha chiosato il presidente -. La Provincia di Lecce con l’Albania ha da sempre continui scambi non solo economici, ma anche umani. L’amicizia con il popolo albanese è per noi fondamentale. Come ente saremo sempre a disposizione di questo straordinario Paese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salento e Albania, un legame storico suggellato dal presidente Minerva

LeccePrima è in caricamento