Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

Mercoledì via ai collegamenti con “SalentoinBus”. Confermate le 9 linee principali

Dal 25 giugno al 5 settembre il servizio di trasporto su gomma promosso dall'assessorato ai Trasporti della Provincia di Lecce. Il presidente, Antonio Gabellone: "Anche quest'anno un servizio di qualità, integrato con il territorio"

LECCE – Dal 25 giugno al 5 settembre tornano in strada i mezzi di “SalentoinBus”. Il servizio di trasporto estivo gestito dalla Provincia di Lecce tramite l’assessorato ai Trasporti garantisce nove linee principali, la maggior parte delle quali partono dal capoluogo (City terminal) e percorrono le direttrici principali verso le varie località balneari, Gallipoli, Otranto e Santa Maria di Leuca in testa. 

Orari, prezzi dei biglietti e informazioni generali sono disponibili sul sito istituzionale. Anche quest’anno, va detto subito, è possibile acquistare i titoli di viaggio con il proprio telefono utilizzando l’applicazione ideata appositamente oppure con carta di credito o carta prepagata collegandosi al portale di “SalentoinBus”. A supporto del servizio di trasporto SalentoinBus sono stati attivati un call center (345 0101095), una casella di posta elettronica (salentoinbus@provincia.le.it).

“Con ‘Salento in Bus’ rispondiamo all’esigenza, che continuiamo a rilevare costantemente e sempre con maggiore intensità, rappresentata dalla necessità del collegamento e degli spostamenti in tempi rapidi sul territorio salentino. Nel periodo estivo, in cui la quantità di turisti aumenta in maniera considerevole, offriamo anche quest’anno un servizio specifico e di qualità, che è cresciuto edizione dopo edizione e si è integrato sul territorio, proprio perché nasce da attente valutazioni delle esigenze di mobilità delle comunità locali e di chi visita il Salento”, ha dichiarato il presidente della Provincia Antonio Gabellone.

L’assessore ai Trasporti, Bruno Ciccarese, ha aggiunto: “SalentoinBus ogni anno si propone di soddisfare le aspettative degli utenti, consentendo loro di raggiungere e di godere delle risorse paesaggistiche, ambientali e culturali che il territorio offre. Un impegno fra i tanti, per dare testimonianza dell’attenzione che la Provincia riserva a tutto ciò che può promuovere la crescita e lo sviluppo”.

Grazie ai suggerimenti degli utenti anche per questa edizione si è cercato di migliorare il servizio. Oltre alle linee principali, sono previste altre secondarie per i collegamenti con i comuni dell’entroterra. Il 30 giugno entreranno in funzione anche i convogli veloci di Ferrovie del Sud Est che fino al 30 agosto consentiranno un trasferimento più rapido da Lecce a Otranto, Gagliano del Capo e Gallipoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercoledì via ai collegamenti con “SalentoinBus”. Confermate le 9 linee principali

LeccePrima è in caricamento