Salvemini sul Pug: "Finito il tempo degli slogan, ora entriamo nel merito"

Il candidato del centrosinistra sollecita una discussione aperta e credibile sul documento programmatico che determina il futuro della città

Carlo Salvemini.

LECCE – E’ venuto il momento di entrare nel merito delle scelte insite nel nuovo piano urbanistico che la giunta ha recepito ieri con apposita delibera. Per Carlo Salvemini, candidato sindaco del centrosinistra, è venuto meno il tempo degli "slogan e delle immagini suggestive" che sono state richiamate nel lungo periodo di gestazione del documento programmatico che è stato presentato per la prima volta in un’occasione pubblica il 20 gennaio scorso.

Il Pug è uno strumento molto complesso che determina lo sviluppo urbanistico per diversi decenni ed è composto da tavole, relazioni, norme di attuazione che potranno essere analizzate per capire come si intende concretamente passare "dalla città come è oggi a quella che verrà".

“Il Pug è un tema fondamentale di questa confronto elettorale – asserisce il consigliere comunale -. Esso è un atto politico, non tecnico: perché proietta Lecce nel futuro; perché definisce il rapporto tra l'interesse pubblico e quello dei privati; perché rivela se e come vogliamo ridurre l'inquinamento e aumentare il verde; perché dice come miglioriamo la mobilità dei cittadini; perché spiega che idea di sviluppo commerciale si intende perseguire; perché precisa come riqualificare le marine e tutelare la costa; perché chiarisce come l'investimento negli spazi pubblici entra nelle programmazione futura; perché verifica quale possibilità assegniamo alla diminuzione delle diseguaglianze sociali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tutto questo è un fondamentale argomento di confronto - conclude Salvemini -: tra i cittadini; tra i soggetti organizzati; tra noi candidati sindaci. Non c'è discussione credibile sul futuro di Lecce che possa non parlare del nuovo Pug. Noi siamo pronti. E vogliamo farlo con voi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento