Politica

Salvi tifa per Rotundo: "Lecce sarà come la Puglia"

Il senatore diessino pronostica la vittoria del candidato per l'Unione. E sul nascente Partito democratico, dice: "Sono un uomo di sinistra, non potevo rinunciare al progetto in cui ho sempre creduto"

Lecce come la Puglia: il senatore diessino Cesare Salvi, in visita nel capoluogo salentino, pronostica la vittoria di Antonio Rotundo alle prossime amministrative del capoluogo, portando ad esempio la voglia di cambiamento che segnò la vittoria di Nichi Vendola contro Raffaele Fitto.

Una visita - quella di salvi nel Salento - che consolida l'ottimismo con cui il candidato sindaco dell'Unione Antonio Rotundo sta affrontando l'ultima parte della campagna elettorale, punteggiata di sondaggi discordanti e polemiche incrociate. In quanto sostenitore della mozione Mussi, Salvi ha poi parlato del nascente Partito democratico, su cui ormai confluiscono buona parte degli sforzi del suo partito.


"Sono un uomo di sinistra e non me la sono sentita di rinunciare al progetto in cui ho sempre creduto", ha detto Salvi, che alla guida della Sinistra democratica salentina ha indicato l'ex sindaco di Campi Egidio Zacheo, il docente che, anche durante il congresso provinciale del partito, ha rappresentato l'alternativa al segretario Sergio Blasi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvi tifa per Rotundo: "Lecce sarà come la Puglia"

LeccePrima è in caricamento