Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Sanità, Caroppo: Sud Salento da 8 mesi senza ecografo, in Centrafrica avrebbero già risolto

Distretto Sanitario di Gagliano del Capo: servizio ecografico sospeso da sette mesi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Da Gennaio il Distretto Sanitario del sud salento (da Ugento a Tricase, uno di quelli geograficamente più grandi del Salento) è senza ecografo. La rabbia dei pazienti non si contiene più: chi aveva già una prenotazione per il 2016 e chi l'ha effettuata viene rinviato "a data da destinarsi.
Dopo ben sette mesi la situazione non è cambiata, in quanto l'ecografo è ancora guasto ed inutilizzato e e nulla si sa sull'acquisto del nuovo macchinario. Il Cons.Reg. Andrea Caroppo, capogruppo di FI dichiara:«Le repubbliche centroafricane sono più organizzate della Asl di Lecce e della Regione Puglia. Ho denunciato la vicenda più volte, ho interrogato il Presidente-Assessore e ricevuto in risposta rassicurazioni formali, non ieri ma mesi fa! Eppure, quella che nella propaganda di Emiliano doveva essere "La Casa della Salute di Gagliano" dopo 8 mesi è ancora priva di uno degli strumenti diagnostici primari. In centrafrica avrebbero già risolto».
Nico De Nicoli, dirigente di Forza Italia Giovani con delega al sud Salento, dichiara:«Siamo di fronte ad una situazione vergognosa e paradossale. Il Presidente/assessore alla sanità dimostra di non saper amministrare per di più nel settore più delicato ed importate per i cittadini. Questa situazione vergognosa ormai si protrae da molto tempo, il sud Salento è stanco: possibile non si riesca a provvedere a un ecografo?!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Caroppo: Sud Salento da 8 mesi senza ecografo, in Centrafrica avrebbero già risolto

LeccePrima è in caricamento