Martedì, 28 Settembre 2021
Politica Santa Cesarea Terme

Santa Cesarea, il centro- destra sceglie il candidato

Un tecnico, Daniele Cretì, ha sciolto i dubbi e guiderà il centrodestra alla riconquista di Santa Cesarea dopo la crisi della giunta Maiorano.L'accordo, ormai certo, anche se non ufficializzato

Santa Cesarea vive ore convulse, nella corsa alle candidature per il ruolo di primo cittadino, dopo la caduta nei mesi scorsi, della precedente amministrazione, guidata da Osvaldo Maiorano. Ma se soprattutto nell'area di centro sinistra sono ancora in corso le trattative sulle liste da presentare e sul candidato sindaco da sostenere, nel centro destra sembra finalmente arrivato un accordo. Se, infatti, la lista non ha ancora una forma definitiva, il primo tassello importante è arrivato in questo fine settimana: c'è un candidato sindaco, e, cioè, l'ingegnere e professore, Daniele Cretì, 42 anni, alla sua prima esperienza politica.

L'accordo, ormai certo, anche se non ufficializzato a mezzo stampa, pare essere stato raggiunto tra venerdì e sabato. Cretì che non ha mai ricoperto ruoli politici e che, quindi, si presenta da "tecnico", sarebbe stato indicato all'inizio della settimana scorsa dal direttivo comunale di Forza Italia, che a maggioranza, gli avrebbe chiesto la disponibilità per una candidatura, tesa a rilanciare la città e la forza della coalizione, uscita ferita dai dissidi interni della giunta Maiorano. Cretì avrebbe chiesto qualche giorno per riflettere e, quindi, avrebbe sciolto ogni riserva. A confermare questa svolta è l'ex assessore forzista, Augusto Merico, che indica inoltre il percorso che la propria parte politica perseguirà nella composizione della lista: "Un soggetto civico, dove far convergere rappresentanze della società civile, ma rispettando l'identificabilità nel progetto politico di centrodestra".

"Non saremo alternativi alla vecchia amministrazione- dichiara- avendone fatto parte: sceglieremo la discontinuità, perché ad un certo punto non abbiamo più condiviso un modo di amministrare la città". Tra le priorità della campagna elettorale del centro destra troveranno spazio il piano regolatore, il porto, l'idea di creare un villaggio diffuso, la partecipazione e, ovviamente, la gestione delle terme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Cesarea, il centro- destra sceglie il candidato

LeccePrima è in caricamento