Scanderebech: "Il Salento ama Salvini"

“Salvini accolto con entusiasmo e passione dai salentini. Bagno di folla da Racale a Gallipoli. Leader indiscusso”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

“Salvini accolto con entusiasmo e passione dai salentini. Bagno di folla da Racale a Gallipoli. Leader indiscusso”. Dichiara l’Onorevole Deodato Scanderebech, che si trova in questi giorni nella sua terra natale, il Salento, alla ricerca di aziende Made in Italy da promuovere online su Amazon e Alibaba: “Si è appena concluso un weekend denso di appuntamenti e che ha visto il Premier Matteo Salvini accolto ed acclamato da un vero bagno di folla in tutta la Puglia ed in particolare nel Salento”.

Commenta così il segretario cittadino di Racale (Le) Alessio Parata (Lega Salvini): "E' la prima volta che un leader nazionale fa visita alla nostra amata città di Racale, l'attenzione che ha avuto Matteo Salvini alla nostra terra salentina è stata dimostrata dal bagno di folla che lo ha accolto alle 14 di sabato, un giorno caldissimo e soleggiato. Salvini dopo aver posto l'attenzione ai temi sentiti sul territorio, quali: il lavoro, la scuola, il turismo e in particolare l'agricoltura e il problema della Xylella, non si è risparmiato alla folla ed è voluto rimanere per più di un'ora ad ascoltare la voce del territorio, senza deludere nessun simpatizzante che gli chiedeva semplicemente un selfie, una stretta di mano o uno scambio di parole. Tutti diligentemente in fila e con le protezioni anticovid, Salvini non si è sottratto a nessuno".

"E' stato un evento storico per la città di Racale che rappresento anche in qualità di candidato. Tutto ciò è stato reso possibile anche grazie alla squadra della Lega e al sostegno del segretario regionale On. Luigi D’Eramo del Senatore Roberto Marti, del segretario provinciale Gianni De Blasi e di Toti Di Mattina; che rappresentano il partito Lega Salvini e le nostre istanze ai livelli nazionali". Continua Scanderebech: “Ero presente a Racale e a Gallipoli, invitato dal segretario cittadino Alessio Parata, e grazie alla mia esperienza e indole politica mi veniva spontaneo osservare incredulo come si poneva Matteo Salvini alla gente. In passato ho condotto campagne elettorali a fianco di Leader del Centro Destra come Berlusconi, Casini e Fini, ma non ho mai avuto l’occasione di vedere un Leader che con passione ed abnegazione dedica tutto questo prezioso tempo ai cittadini, diligentemente in coda per essere incontrati uno ad uno".

"Se non fossi stato presente non ci avrei creduto”! Conclude Scanderebech: “Salvini ha ben capito che il consenso dei cittadini non può essere mai ed in alcun caso dato per acquisito. La sua continua campagna elettorale fa di lui un grande Leader politico imparagonabile ad altri. Ho osservato la sua caparbietà indiscussa di rimanere e mantenere il controllo diretto con i cittadini di questa terra. I salentini da ormai troppi anni si sentono del tutto abbandonati, in particolare coloro che stanno vivendo sulla propria pelle le conseguenze di una tragedia paesaggistica, economica ed umana. Solo Salvini è stato in grado di ascoltarli e sono certo porterà le loro istanze al Governo”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento