Elezioni regionali: Schittulli attende il placet di Forza Italia per sfidare Emiliano

L'ex presidente della Provincia di Bari ha incontrato oggi i dirigenti dei partiti del centrodestra, ai quali ha ribadito la sua ferma volontà di essere il candidato di tutto lo schieramento. Una decisione di Berlusconi è attesa per giovedì

@TM News/Infophoto

LECCE – Ostenta fiducia Francesco Schittulli, candidato in pectore ma non ancora ufficiale del centrodestra pugliese per le regionali di primavera. Ogni giorno che passa, del resto, consolida la sua aspirazione a rappresentare l’alternativa a Michele Emiliano, già da tempo al lavoro dopo aver superato Dario Stefano e Guglielmo Minervini nelle primarie del centrosinistra.

L’ex presidente della Provincia di Bari oggi ha incontrato a Bari i rappresentanti dei partiti che già lo sostengono – Fratelli d’Italia, Nuovo Centro Destra, Nuovo Psi, Movimento per Schittulli – ai quali ha ribadito la sua ferma volontà di andare avanti, auspicando che anche Forza Italia voglia presto unirsi al resto dello schieramento con una investitura diretta. 

Anche una parte del centrodestra aveva pensato di svolgere le primarie e si era pensato al 23 novembre - una settimana prima di quelle degli avversari - come data utile. Si era già dichiarato disponibile a concorrervi il vice presidente del consiglio regionale, Nino Marmo, che però proprio ieri ha ritirato la candidatura: “La scelta delle primarie - ha detto in una nota - sembrava, finalmente, aprire le porte a una nuova stagione per la Puglia e porre le basi per la ricostruzione del centrodestra. Porte che però sono state ben presto chiuse a doppia mandata nelle stanze del potere di Roma e Bari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il riferimento di Marmo è al braccio di ferro in corso tra lo stato maggiore di Forza Italia e l’ex ministro Raffaele Fitto che ha inserito la questione delle primarie nella partita del rinnovamento del partito. Berlusconi non pare affatto intenzionato a cedere all'europarlamentare e la sua decisione definitiva è attesa per giovedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento