rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Affluenza al 68,5 percento

Risultato in stand-by: Poli Bortone a cavallo del 50 percento. Si attende la verifica

La partita per le amministrative leccesi è appesa a un filo. Dopo 11 ore di scrutinio il sindaco uscente, Carlo Salvemini, ha prefigurato un possibile ballottaggio tra due settimane. In nottata una risposta con i dati validati dalla prefettura

LECCE – All’una della notte, dopo 11 ore di scrutinio, non c’è ancora il dato definitivo per quanto riguarda l’elezione del nuovo sindaco di Lecce.

La partita, infatti, non sembrerebbe chiusa secondo i dati disponibili del comitato Salvemini: Adriana Poli Bortone avrebbe sfiorato la fatidica soglia del 50 percento, mancandola, però, di pochissimo. Il suo dato si sarebbe attestato al 49,83 percento a fronte del 46,67 del sindaco uscente. Siculella e Ciucci, gli altri due candidati di questa competizione, sostanzialmente si dividono la percentuale residua. Va ricordato che le operazioni di voto si erano concluse domenica alle 23 con un'affluenza ai seggi del 68,5 percento.

Le dichirazioni di Adriana Poli

Il sindaco uscente, in una breve dichiarazione, ha parlato di “risultato in stand by” chiedendo di attendere i dati validati dalla prefettura. Il sito Eligendo del ministero dell'Interno, con lo scrutinio chiuso in 72 sezioni su 102 riporta Poli Bortone al 49.83 percento e Salvemini al 46.86 (alle ore 1.35). Le liste del Centrodestra sono attestate qualche decimale oltre il 50 percento, il che significherebbe privare il Centrosinistra del premio di maggioranza e procedere, in caso di vittoria di Salvemini, alla ripartizione proporzionale dei seggi. Il Pd è stato il partito più votato con oltre il 12 percento. 

Il video: le parole di Salvemini

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risultato in stand-by: Poli Bortone a cavallo del 50 percento. Si attende la verifica

LeccePrima è in caricamento