Le scuole elementari chiudono per lavori: i bimbi seguiranno le lezioni in oratorio

E' la soluzione che ha escogitato l'amministrazione di Lizzanello, in vista del prossima anno scolastico. Durante gli interventi di efficientamento energetico, gli scolari andranno in parrocchia

Foto di repertorio

LIZZANELLO – Le scuole elementari sono chiuse per dei lavori, il parroco accoglie i bambini nell’oratorio, mentre il Comune ripara il “fungo” della chiesa. Accade a Lizzanello, dove l’edificio che ospita i piccoli allievi della scuola primaria è coinvolto nei lavori di efficientamento energetico. Gli interventi, come previsto dal contratto, saranno ultimati in 180 giorni lavorativi  a partire dalla data di avvio del cantiere, lo scorso 10 giugno. Una durata che, automaticamente, non garantirà l’utilizzo dell’edificio per l’anno scolastico in arrivo, quello relativo al 2016-2017. L’amministrazione comunale, neo eletta, ha pertanto individuato un altro immobile in grado di ospitare i bambini durante lo svolgimento delle lezioni e delle attività ricreative. Un luogo originale. Dove? Nelle stanze dell’oratorio: al primo piano dell’immobile in piazza della Libertà, proprio di fronte all’istituto che ospita le scuole medie e gli uffici del dirigente.

Così il problema è risolto: Otto classi saranno ospitate nelle stanze dell'oratorio. Altre sei nelle aule vuote della scuola media. Nei giorni scorsi è stato effettuato un sopralluogo effettuato dal parroco del piccolo comune,  don Albino De Pascali, dal dirigente scolastico, dal responsabile del settore tecnico comunale, dal vice sindaco Adele Ingrosso e dal consigliere delegato alla Pubblica istruzione Paola Buttazzo. La “task force” ha individuato  l'idoneità degli ambienti dell'oratorio, dotati di impianto di condizionamento e di riscaldamento. Saranno comunque eseguiti altri lavori per rendere a misura di bambino i locali, anche tramite la sistemazione dei bagni e la pitturazione delle aule. Il parroco ha concesso i locali in comodato d'uso gratuito dell'oratorio. paola buttazzo-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Fulvio Pedone, provvederà alla sistemazione della copertura esterna del sagrato della chiesa matrice, per  un intervento di recupero. Nel frattempo è stato accordato dalla Regione un finanziamento di 985mila euro per i lavori di ristrutturazione degli edifici che ospitano le scuole elementari di Lizzanello e di Merine, la sua piccola frazione.  “Restituiremo agli alunni, agli insegnanti e al personale amministrativo aule e ambienti più idonei, sicuri e vivibili e con maggior verde”, sono le parole dell’esponente Paola Buttazzo (In foto). “Rassicuriamo i genitori ed insegnanti che gli spazi messi a disposizione dalla parrocchia sono adeguati e sicuri. L’amministrazione comunale ha una concessione in comodato gratuito delle aule risponderà con la sistemazione a suo carico della copertura esterna del fungo sul sagrato della chiesa madre”, conclude. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento