Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Scuola fatiscente. "Il Comune trascura Villa Convento"

Domani l'associazione un Buona azione per Lecce sarà nella frazione per una petizione volta ad effettuare lavori di manutenzione della elementare. Nei giorni scorsi una visitia di Antonio Buccoliero

Un'immagine di Villa Convento (foto LeccePrima)

Villa Convento sorge a metà strada fra Novoli e Carmiano, ma è una frazione di Lecce. Una frazione in crescita, ma con una scuola elementare in uno stato fatiscente. Vecchia storia, con i residenti preoccupati e parte del centrosinistra che assume una posizione decisa sulla vicenda: "Il Comune di Lecce non trascuri i suoi abitanti". Il monito è di Antonio Buccoliero, consigliere regionale dell'Udeur, che nei giorni scorsi è stato in visita a Villa Convento per discutere con i suoi abitanti dei problemi della comunità. E intanto, domani, domenica 13 gennaio, a partire dalle 9 e fino alle 13, nei pressi della chiesa del Buon Consiglio, l'associazione una "Buona azione per Lecce" diffonderà una petizione da presentare al sindaco di Lecce, volta proprio a ripristinare la scuola elementare di Villa Convento.

La petizione conterrà inoltre la richiesta di procedere con urgenza ai lavori di manutenzione della scuola materna, "da tempo previsti - sostiene l'associazione ma mai effettuati con il relativo disagio di operatori e bambini che la frequentano. La necessità di ripristinare la scuola elementare è oggi una priorità, dal momento che lo sviluppo che ha interessato la frazione in questi anni, con il sorgere di palazzine di nuova urbanizzazione, molte delle quali in completamento, non può non prevedere il ripristino della scuola elementare per anni orgoglio della comunità di Villa Convento. I cittadini di Villa Convento reclamano il proprio diritto a servizi pubblici che garantiscano una crescita sociale e culturale dell'intera comunità e possano rinsaldare il rapporto con il Comune di Lecce". La raccolta di firme sarà poi consegnata al sindaco Paolo Perrone.

Già nei giorni scorsi, come già accennato, Buccoliero dell'Udeur aveva fatto una visita alla comunità della frazione, esprimendo la volontà di scrivere, nei prossimi giorni, al sindaco di Lecce e al direttore dell'Asl/Le, Rodolfo Rollo. "In questa decisione - ha dichiarato Buccoliero - non c'è alcuna intenzione polemica o strumentale, ma anzi la piena volontà perché, in un percorso di piena collaborazione, si faccia in modo che gli abitanti di Villa Convento non si sentano cittadini di serie B. Al sindaco Perrone farò presente la situazione in cui versa la scuola materna, che quest'anno conta appena 16 iscritti. Molti genitori, infatti, non potendo usufruire di servizi come la mensa ed il tempo pieno, preferiscono portare i propri bambini in altre strutture scolastiche, impoverendo quello stesso tessuto di convivenza, che sta alla base della crescita di ogni comunità".

"L'edificio, inoltre - ha detto ancora Buccoliero -, richiede con urgenza alcuni interventi di manutenzione ordinaria, come la tinteggiatura degli ambienti interni e la sostituzione di alcuni arredi ormai obsoleti. Sarebbe necessario, inoltre, provvedere al rifacimento del manto stradale della provinciale Lecce - Novoli, che attraversa il centro abitato, e dei marciapiedi. Inoltre, in un'ottica di prevenzione e di sicurezza stradale, occorrerebbe incrementare la presenza di agenti di polizia urbana. Molti automobilisti, infatti, percorrono ad alta velocità la provinciale che taglia il centro abitato, rappresentando un serio pericolo per gli abitanti e, in particolar modo, per i bambini. Al direttore dell'Asl farò presente, invece, la necessità di istituire, a Villa Convento, un posto di guardia medica. Nei prossimi mesi, infatti, ultimati i lavori di costruzione di alcune abitazioni a schiera, ci sarà un aumento considerevole del numero dei residenti, che renderà quanto mai necessario un presidio di guardia medica. Si tratta di piccoli, ma provvidenziali interventi - ha concluso Buccoliero - che, in una necessaria logica di collaborazione fra le Istituzioni, mirano a migliorare complessivamente la vita nelle nostre comunità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola fatiscente. "Il Comune trascura Villa Convento"

LeccePrima è in caricamento