Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Segnalazione a Torre San Giovanni: “Possibile inquinamento idrico”

Marco Colitti ed Angelo Minenna, esponenti dei Comunisti italiani di Ugento, chiedono l'intervento delle autorità competenti per la presenza di una colorazione giallastra e marrone nei pressi dei bacini Bianca, Ulmo e Suddenna

UGENTO – Un possibile inquinamento idrico nella frazione di Torre San Giovanni: a segnalarlo alle autorità cittadine sono Marco Colitti ed Angelo Minenna, rispettivamente nella qualità di segretario politico del PdCI – FdS di Ugento e di consigliere comunale dello stesso partito.

Come spiegano nella propria segnalazione, i due espongono che in contrada “Muccuso”, nella località di Torre San Giovanni (Ugento), nei pressi dei bacini Bianca, Ulmo e Suddenna, quest’ultimo a ridosso dell’abitato della suddetta frazione, “abbiamo avuto modo di constatare una colorazione grigiastra e marrone in superficie e nel corpo stesso delle acque”.

“Quanto sopra indicato – spiegano - determina un odore sgradevole, misto a un incontrollato proliferare di zanzare, moscerini e altri tipi d’insetti lungo le sponde dei suddetti canali, oltre ad un’alterazione del precario equilibrio della flora e della fauna presente nei bacini di Ugento, da tempo sottoposta a particolare tutela da norme e disposizioni comunitarie, e, ad oggi, parte integrate dell’area naturale protetta di Ugento, in base a quanto contenuto e disposto dalla legge regionale 13 del 28 maggio 2007”.

I due segnalano inoltre, nei pressi del bacino “Suddenna”, la presenza di chiazze oleose, di colore giallastro, piuttosto dense e spesse. Per questo, si chiede che si pongano in essere gli accertamenti ritenuti necessari, per adottare tutti i provvedimenti di competenza.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnalazione a Torre San Giovanni: “Possibile inquinamento idrico”

LeccePrima è in caricamento