Sequestro a Porto Miggiano, Piconese interpella la commissione ambiente

Il consigliere provinciale Pd, alla luce delle vicende giudiziarie di ieri, chiede la convocazione dell’organismo interno a Palazzo dei Celestini: “Occorre verificare se le prescrizioni nelle autorizzazioni sono state rispettate”

LECCE - A marzo 2012, il gruppo Pd aveva chiesto la convocazione della Commissione consiliare  ambiente, per avere chiarimenti su come stessero procedendo i lavori di consolidamento del costone roccioso in località di “Porto Miggiano”, nel territorio del Comune di Santa Cesarea Terme.

In merito a tale opera la Provincia di Lecce aveva rilasciato la valutazione di incidenza ambientale e concesso l’autorizzazione per l’immersione in mare dei materiali inerti, geologici e manufatti, nonché la movimentazione dei fondali marini (art. 109 disegno Lgs 152/2006).

Il consigliere provinciale del Pd, Salvatore Piconese, spiega: “La predetta articolazione consiliare si è tenuta il 14 aprile 2012 e si è conclusa con l’invito al presidente, Francesco Bruni, di programmare un sopralluogo in situ che, peraltro, non è mai avvenuto”.

Negli ultimi giorni la magistratura leccese, decidendo di accendere un faro su come si sia proceduto per realizzare l’intervento in questione, ha apposto i sigilli sull’intera area interessata dai lavori: “Alla luce dei suddetti provvedimenti giudiziari – chiarisce Piconese - la Provincia di Lecce, portatrice dell’interesse pubblico, ha l’incombenza di verificare se le prescrizioni dettate nelle autorizzazioni sopra descritte siano state rispettate”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Costringe il figliastro sordomuto a praticargli sesso orale: arrestato

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento