menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La chiesa dell'abbazia, foto dell'aprile 2018 a restauro concluso.

La chiesa dell'abbazia, foto dell'aprile 2018 a restauro concluso.

Cesine, Rauccio, abbazia di Cerrate, spiagge: avviso per il trasporto turistico

Un servizio di noleggio con conducente per mettere in rete riserve naturali, le località rivierasche e il sito riaperto grazie ai restauri del Fai

LECCE - Il Comune di Lecce cerca soggetti privati in grado di avanzare una proposta di servizio di trasporto turistico, magari con bus scoperto, che comprenda le oasi naturalistiche del territorio (Cesine e Rauccio), le marine, il sito di Santa Maria a Cerrate, di straordinario interesse storico e architettonico, fino al parco di Belloluogo.

Lo ha annunciato oggi il sindaco, Carlo Salvemini, al termine della seduta della Commissione Mobilità nella quale si è discusso del tema dei parcheggi aggiuntivi per il fine settimana individuati grazie a convenzioni con altri enti, Asl, Università del Salento, Camera di Commercio. Nei prossimi giorni gli uffici comunali pubblicheranno l'avviso per raccogliere le disponibilità ad effettuare il servizio: le manifestazioni di interesse dovranno tener conto di alcuni requisiti precisi, tra questi la garanzia di corse con frequenze di 40, 50 minuti. Questo perché, al visitatore che voglia fermarsi ad ammirare un luogo sia data poi la possibilità di proseguire il giro e rientrare in città con una delle corse successive.

I parcheggi per il week-end

Per quanto concerne la questione parcheggi, l'amministrazione è in attesa che gli enti partner completino gli iter procedurali interni e intanto sta valutando le diverse ipotesi rispetto alla tariffazione da applicare: la gratuità del parcheggio non appare sostenibile sia per una ragione pratica - sarebbe un incentivo all'occupazione permanente dei posti che invece dovrebbero essere soggetti a turnazione -, sia per un motivo economico.

Si dovrà predisporre una segnaletica complementare trattandosi di aree che nei giorni feriali sono ad uso esclusivo dei rispettivi proprietari, garantire un servizio di guardiania e, magari, anche un collegamento tramite navetta con il centro cittadino (così come accaduto nel periodo di Natale). Le soluzioni possibili sono quindi due: ricorrere ad Sgm di cui il Comune è socio di maggioranza oppure predisporre, pure in questo caso, un avviso pubblico. 

Tra l'altro bisogna considerare che in alcuni casi la concessione non sarà gratuita: il consiglio di amministrazione dell'Università del Salento ha stabilito, per esempio, per i circa 200 parcheggi di via Bernardino Realino, lo strumento del comodato d'uso con la previsione di un importo a titolo forfettario. In questo caso gli stalli saranno disponibili tutti i giorni, 24 ore su 24.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento