Politica

Sezione della Lega Nord a Tricase. “Servita la bufala sul web”

Il tam-tam mediatico di ieri sulla presunta apertura di una sede del Carroccio nel Salento si rivela infondato. A smentire la notizia direttamente un membro della segreteria del partito, interpellato da una testata del posto

Palazzo Gallone.

TRICASE - La “bufala” corre sul web. Con la complicità talvolta dei mezzi di informazione, non sempre attenti alla buona prassi della verifica. Nella giornata di ieri ed oggi, fuori i titoloni sulla presunta apertura di una sezione della Lega Nord a Tricase, a Sant’Eufemia. Certo, una notizia che se fondata avrebbe meritato l’attenzione delle cronache, nella singolarità della vicenda.

LeccePrima aveva ritenuto, ieri, di non pubblicare la notizia, ma di approfondirla, già da metà mattinata, cercando conferme, prima interpellando direttamente i soggetti che hanno spacciato l’informazione su un social network (che, però, hanno eluso ogni contatto), e poi alcuni abitanti del posto. In particolare, un ragazzo di Tricase, conoscitore delle vicende politiche locali e residente proprio nel quartiere incriminato, ci aveva risposto che nessuno avesse informazioni in tal senso. Né una locandina, né un esplicito riferimento alla eventuale sede. Due indizi che facevano insomma una prova sulla scarsa attendibilità della vicenda.

L’unica curiosità di cui tener conto era che, comunque sia, nella città, alle ultime politiche, c’erano stati dei voti esigui, ma simbolici per il partito di Bossi. Ma nulla che facesse presagire l’imminente apertura di una sede leghista. A chiudere il cerchio sulla questione, sono stati, però, i colleghi de Il Gallo, testata giornalistica con sede a Tricase, che, rintracciando Gianfranco Salmoiraghi della segreteria del Carroccio, hanno smascherato la “bufala”, ottenendo una categorica smentita sul merito. Salvo, dunque, improvvise accelerate e ripensamenti dell’ultima ora, non sono previste nel Salento incursioni padane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sezione della Lega Nord a Tricase. “Servita la bufala sul web”

LeccePrima è in caricamento