rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

“Idee, non ideologie”. Siculella presenta le sue liste puntando su civismo e novità

Un mix di professionisti di ogni età per una squadra che dice di lavorare per le persone, non per le poltrone. Ieri la conferenza. “Mentre gli altri creavano carrozzoni, noi siamo partiti dal programma”

LECCE – Un outsider con le idee chiare, che sembra voler catturare l’attenzione di quanti abbiano perso fiducia nella politica vecchia maniera e nei soliti nomi, e che magari si sentano oggi combattuti davanti alla prospettiva di presentarsi o meno in cabina elettorale per esprimere un voto.  

Alberto Siculella (intervistato da LeccePrima nei giorni scorsi, qui gli aspetti principali della sua visione) crede fortemente nel proprio progetto, che prevede sei aree strategiche di intervento e due liste, Mind-Menti Indipendenti e Aria, formate da professionisti di ogni età. Il tutto, per una visione civica improntata sulla lontananza dai condizionamenti delle segreterie.

Siculella ha presentato ieri pomeriggio il suo programma alla città, avvicendandosi al tavolo della conferenza con le delegazioni di Mind-Menti Indipendenti e Aria, in modo che fossero evidenziate anche le esperienze e le sensibilità che compongono una squadra pronta a sfidare a testa alta gli altri candidati.

L’introduzione è stata affidata a Marika Ingrosso, studentessa di Economia e tirocinante presso un istituto finanziario, candidata nelle liste di Aria. “Coltivare il pensiero critico, alimentare il dibattito, proporre idee e programmi per la città. Da qui nasce questo progetto – ha sottolineato –: avanzare nel futuro con nuove energie, per disegnare un orizzonte temporale esteso e programmatico, anteponendo le idee alle ideologie”.

Al suo fianco, da un lato, Guglielmo Sansò, dottore in scienze e tecnologie per i beni culturali, geometra e attento osservatore delle dinamiche dell’urbanistica. Dall’altro, Gabriella Mazzeo, che molti già conoscono, dato che figura storica del Movimento 5 Stelle leccese, insegnante di ruolo di Tecniche microbiologiche e laboratori tecnologici. “Siamo qui – hanno spiegato – per sostenere un progetto civico, che preferisce le competenze e i meriti alle sacche di voti, sostenendo un giovane professionista, appassionato ed esperto di politica come Alberto Siculella. Una persona pura, valida e seria”.

WhatsApp Image 2024-05-18 at 14.25.20

Hanno preso poi parola Maia Passaseo e Alessio D’Elia, componenti di Aria. La prima, giovane e brillante studentessa di appena 20 anni, sportiva professionista e ricca di entusiasmo per quest’avventura. Il secondo, medico chirurgo, dirigente medico nell’unità operativa di Neurologia del “Vito Fazzi” di Lecce. “Ambiente, sport, salute, territorio, sono valori, non slogan”, hanno detto con forza. “La qualità della vita di tutti noi passa da qui, da un’attenzione particolare alle condizioni in cui viviamo e agli strumenti di cui possiamo dotare la nostra comunità per una visione ambientalista, ecologista, animalista, senza estremismi ideologici, ma con competenze, serietà e approfondimenti nel merito.”

Al termine della conferenza stampa Siculella ha sottolineato le differenze delle proposte, partendo dallo stesso approccio della campagna elettorale. “Mentre gli altri sgomitavano per fare incetta di candidati, per la sola necessità di creare campi larghi e carrozzoni, noi siamo partiti dal programma e dalle idee, che hanno avvicinato centinaia di persone”.

“Intendiamo continuare sulla strada di una politica che generi cambiamenti, non trasformismi, che lavori per le persone, non per le poltrone, che rimanga con i piedi piantati nelle strade, non nelle segreterie. Oggi – ha concluso – chiudiamo con una festa, non con un comizio, perché la politica dei pulpiti e dei palchi è buona, forse, solo se si è in grado di rimanere tra la gente.” Il comizio poi si è tenuto presso un locale di Lecce, il Barrito, con una formula innovativa: dj set e tavolate di giovani attivisti e simpatizzanti.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Idee, non ideologie”. Siculella presenta le sue liste puntando su civismo e novità

LeccePrima è in caricamento