Politica

In fiamme l'auto del padre di Delli Noci, s'indaga. La solidarietà dell'Udc

L'episodio si è verificato la scorsa settimana: da chiarire le cause del rogo che colpito un'Audi A3, nei pressi di via Merine

Il vice sindaco Alessandro Delli Noci

LECCE – Solidarietà al vice sindaco Alessandro Delli Noci è stata espressa dall’associazione Movimenti e da Salvatore Ruggeri, segretario amministrativo nazionale dell’Udc.

La scorsa settimana l’Audi A3 del padre dell’esponente della giunta leccese è stata colpita da un incendio, intorno alle 19.30. Il veicolo si trovava parcheggiato sotto lo studio del professionista, medico legale, nei pressi di via Merine. Non è stata ancora definita, va detto, la natura del rogo.

“Ci auguriamo – ha commentato Ruggeri, a nome anche degli esponenti dello scudocrociato nel consiglio comunale di Lecce - che le autorità competenti risalgano quanto prima agli autori di questo gesto vile e deplorevole e che la famiglia di Alessandro possa ritrovare la serenità perduta in questi giorni, consapevoli come siamo che, ormai troppo spesso, i rappresentanti politici e i familiari diventano bersaglio di un malcontento sociale sempre crescente”. 

“L’associazione MoviMenti – recita invece la breve nota del sodalizio vicino al centrodestra cittadino - esprime solidarietà al vicesindaco Alessandro Delli Noci e a tutta la sua famiglia per il vile gesto subito. Nei giorni scorsi Mauro Giliberti aveva personalmente manifestato al vice sindaco la sua vicinanza umana”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme l'auto del padre di Delli Noci, s'indaga. La solidarietà dell'Udc

LeccePrima è in caricamento