Lunedì, 25 Ottobre 2021
Politica Via di Vereto

Istruzione per adulti italiani e stranieri: trovata la sede adeguata ai corsi

Intesa tra il Comune e la dirigente scolastica dell'istituto comprensivo "Diaz-Alighieri" che già ospitava alcune lezioni

LECCE – Il secondo piano dell’istituto comprensivo “Diaz-Alighieri” di via di Vereto è a disposizione del Centro per l’istruzione degli adulti che potrà ora rispondere adeguatamente alla domanda di alfabetizzazione e formazione.

La scuola, che si trova nel rione San Pio, ospitava già alcuni corsi in sei classi alle quali se ne aggiungono altre per un totale di circa 20 locali. Era questa, del resto, una delle soluzioni – a costo zero per l’amministrazione comunale – proposte dal consigliere Carlo Salvemini, promotore di Lecce Città Pubblica, che aveva sollevato la questione dopo il passaggio di competenze sul Cpia dalla Provincia – che aveva destinato un plesso dell’area Cnoss, nel rione Salesiani – al Comune.

Il funzionamento del centro è un obbligo di legge e consente agli adulti di ottenere titoli di studio e, nel caso dei migranti, la certificazione necessaria per ottenere il permesso di soggiorno. La ricerca di una adeguata sistemazione era stata oggetto di diverse commissioni consiliari.

“Una buona notizia – ha commentato Salvemini -. Lo spazio di Via di Vereto era, infatti, tra le opzioni più gradite al personale scolastico del Cpia. Una soluzione che è stato più semplice individuare dopo che tutti i consiglieri hanno avuto modo di prendere coscienza dell'importante ruolo formativo svolto da un'istituzione scolastica non da tutti conosciuto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istruzione per adulti italiani e stranieri: trovata la sede adeguata ai corsi

LeccePrima è in caricamento