rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Politica Patù

Emergenza per la xylella fastidiosa: sospeso il pagamento dell’Imu sui terreni agricoli

Il Comune di Patù ha deliberato il provvedimento a sostengo del comparto messo in crisi dalla diffusione del batterio. E' il primo caso in provincia di Lecce. Soddisfatto,Gabriele Abaterusso, vicesindaco: "Una buona pagina di politica"

PATU’ – Sospeso il pagamento dell’Imu per i fondi agricoli nel territorio di Patù. L’amministrazione comunale ha deciso di adottare una misura concreta a favore di un comparto messo in crisi dall’emergenza legata al batterio della Xylella fastidiosa.

E’ di ieri la nomina di Giuseppe Silletti, comandante regionale del corpo forestale dello Stato, come commissario straordinario: a sua disposizione 13,6 milioni di euro per fermare la diffusione degli agenti patogeni che portano al disseccamento degli ulivi, ma anche di altre specie, e di ridurre al minimo i danni nella vasta area già colpita, corrispondente a tutta la provincia di Lecce.

I produttori olivicoli, i proprietari e i conduttori dei terreni chiedono però anche misure fiscali di sostegno e il provvedimento del Comune di Patù, primo caso nel Salento, va in questa direzione. Soddisfatto il vice sindaco, Gabriele Abaterusso che è anche coordinatore provinciale del Pd:  “Credo che ieri, con l’approvazione di questa delibera, il Comune di Patù guidato da Francesco De Nuccio abbia scritto una buona pagina di politica e di sostegno a un settore che tanto fa fatica a ritirarsi su. A vincere però è stata soprattutto l’agricoltura che da troppo tempo stava subendo una vera e propria ingiustizia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza per la xylella fastidiosa: sospeso il pagamento dell’Imu sui terreni agricoli

LeccePrima è in caricamento