Spagnolo: "Dal congresso Ds la nuova politica leccese"

Apre domani a Lecce la due giorni di lavori della Quercia. Due le sessioni in programma per discutere di tre mozioni sull'elezione del segretario nazione e di quello cittadino

Apre domani a Lecce presso l'hotel Tiziano il quarto "Congresso cittadino dei Democratici di sinistra", appuntamento clou anche per la politica locale da cui partirà "una grande sfida per il futuro", recita lo slogan-promessa degli uomini e delle donne della Quercia. E proprio una donna ha parlato questa mattina nella sezione "Berlinguer" di via Milizia sul ruolo che l'incontro riveste mentre la campagna elettorale per le amministrative di primavera procede già a ritmi serrati.

Angelamaria Spagnolo, la segretaria cittadina uscente - scontata domani la sua riconferma - ha esordito dicendo che "proprio l'onda rosa è quel valore aggiunto che ci porterà a vincere le comunali a Lecce. I temi del quarto congresso - ha proseguito - sono in realtà due: in primo luogo gli iscritti dovranno votare sul progetto del partito democratico e sul segretario nazionale che dovrà governare questo processo. Non meno importante sarà tuttavia la sfida per il governo della città che da questa assise congressuale verrà lanciata, con l'apertura della campagna elettorale dei Democratici di sinistra che darà il via al percorso politico e che punta all'elezione di Antonio Rotundo a sindaco della città".

La segretaria cittadina si è poi soffermata sulla situazione politica leccese: "Tramonta l'esperienza di governo del centro destra a guida Poli Bortone ed ogni tentativo di tenere in vita qualche aspetto mediante artifici politici appare del tutto inadeguato alle sfide cittadine. Di fronte all'evidente spappolarsi del blocco politico che aveva riferimento al centro destra nelle elezioni del 2002, con ex assessori che si candidano a sindaco - ha aggiunto - con ex consiglieri eletti nelle liste di Forza Italia che si ricandidano con altri moderati, con autorevoli esponenti di An che stanno costituendo una lista civica e che per questo rischiano l'espulsione, di fronte a tutto questo noi uniamo le forze e insieme ci candidiamo a rappresentare il vero motore di una esperienza di governo riformista nella nostra città".

Angelamaria Spagnolo ha infine parlato dei risultati ottenuti durante il mandato di segretaria cittadina: "In questi due anni i parlerà il senatore Nocola Latorre l partito è cresciuto in consensi ed ha contribuito alle provinciali prima e alle regionali poi, ed infine alle politiche con la vittoria del centro sinistra. Abbiamo aumentato gli iscritti e aperto nuove sezioni ma principalmente abbiamo portato la rappresentanza femminile ed i suoi temi al centro dell'agenda politica. Sottolineo con orgoglio che oggi sia la segreteria cittadina che la direzione sono costituite per il 50 per cento da donne".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il programma dei lavori del quarto congresso nazionale apriranno domani alle 16.30 con la relazione della segretaria uscente e la mozioni delle mozioni congressuali. La seconda sessione si terrà invece venerdì 23 febbraio nella sezione "Berlinguer" di via Milizia. La prima mozione prevede l'intervento del senatore Nicola Latorre ("Per il partito democratico", candidato segretario Piero Fassino) per la seconda parlerà l'onorevole Alba Sasso (A sinistra per il socialismo europeo, candidato segretario Fabio Mussi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento