Strappo insanabile con l’assessore: sindaco Schito perde un pezzo della giunta

Formalizzate le dimissioni dell’assessore alla Cultura e turismo Laura Alemanno che contesta il primo cittadino. “Mancanza di metodo. Io criticata ingiustamente per gli eventi estivi”

COPERTINO - Mentre a livello amministrativo si cesellano alcuni importanti provvedimenti con la sottoscrizione del Patto per la sicurezza urbana e la predisposizione della ztl e la regolamentazione degli accessi in piazza castello e nel centro storico, per l’amministrazione comunale di Copertino c’è da fare i conti con lo strappo ormai formalizzato in seno alla giunta. Il sindaco Sandrina Schito, a distanza ormai di un anno e mezzo dal suo insediamento bis, sarà presto alle prese con un avvicendamento in corsa in seno all’esecutivo in seguito alle dimissioni dell’assessore Laura Alemanno.

L’esponente politica espressione del movimento Alba Nuova Copertino ha formalizzato nelle ultime ore, in Comune, la sua  decisione di rimettere l’incarico assessorile e le relative deleghe alla Cultura, turismo e spettacolo, sport ed impiantistica sportiva, associazionismo culturale, progettazione e programmazione strategica ed europea, innovazione tecnologica e digitale, efficientamento energetico. Uno strappo politico e personale con il sindaco le cui motivazioni sono tutte contenute in un corposo comunicato che l’ormai ex assessore comunale ha inteso divulgare per non ingenerare ulteriori fraintendimenti e congetture sull’intera vicenda.

Sembrano ormai lontani i rapporti idilliaci instaurati tra l’attuale primo cittadino e l’esponente di Nuova Alba nel corso della campagna elettorale del 2019 che portò alla riconferma di Sandrina Schito alla guida del Comune di Copertino. Il sindaco al momento non ha ancora reso alcun commento sulla vicenda prendendo solo atto della decisione maturata dalla ormai ex componente del governo cittadino. L’avvocato Alemanno dal canto suo, motivando il suo gesto, ha reso noto anche che continuerà a sostenere la progettualità amministrativa della maggioranza e l’azione del consigliere di riferimento di Alba Nuova, Alessandro Nestola.

“A distanza di più di un anno dall’inizio del secondo mandato dell’amministrazione Schito, presento le mie dimissioni irrevocabili” annuncia Laura Alemanno, “ormai, sono venute meno le condizioni politico amministrative perché io possa svolgere bene e serenamente l’incarico conferitomi. Nello spirito di collaborazione, che mi ha sempre contraddistinta, ho fatto più e più volte presente al sindaco quali sono, secondo me, le criticità, le problematiche e la necessità di affrontarle, ma evidentemente è che è più comodo far finta di nulla e non riconoscere le proprie responsabilità. Perché le responsabilità sono tutte del sindaco se, come è sotto gli occhi di tutti le cose non vanno e come dice lei, la squadra non funziona” lamenta l’ex assessore.

Il comunicato integrale-2

“Le ricordo che la squadra, è costituita da persone da lei scelte e che ha delegato in ambiti specifici, quindi se qualcosa non va bene spetta, sempre a lei, raddrizzare il tiro, senza avere paura di far saltare equilibri politici” incalza Laura Alemanno, “io faccio parte di quella squadra e se non posso operare o lei non condivide il mio modo di lavorare non ho problemi a fare un passo indietro. E lo faccio. Così come, è compito del sindaco dettare le priorità e programmare le attività. Programmare. Avere metodo. Elementi che sembrano mancarle completamente”.

“Piuttosto che fermarsi e affrontare insieme le questioni importanti” conclude l’assessore dimissionaria, “il sindaco, furbescamente, ha pensato di spostare l’attenzione sulla cultura e sugli eventi. Ebbene sì. Ha avuto da ridire sulla qualità delle manifestazioni estive perché da lei considerata non di livello. Questa sua considerazione mi ha molto rammarica, per tanti motivi. La considero un’offesa per tutti gli artisti che si sono esibiti e le persone che hanno lavorato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento