Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Produzione zero di rifiuti: obiettivo possibile. A Lecce il Nobel per l'ambiente

Sabato 16 gennaio presso le Officine Cantelmo, alle 17, incontro promosso da Lecce Città Pubblica con Rossano Ercolini e il presidente Michele Emiliano

LECCE – Un programma impegnativo per un obiettivo ambizioso: arrivare nel 2025 con un livello idealmente pari a zero di rifiuti da smaltire.

Sebbene appaia un’utopia, in circa 200 comunità in Italia, grandi e piccole, il riciclo e il riuso delle materie sono già una realtà che testimonia la possibilità di cambiare l’intero ciclo di rifiuti. Se ne parlerà sabato, 16 gennaio, a Lecce, con Rossano Ercolini, leader del movimento “Rifiuti zero” e vincitore del 2013 del Goldman Environmental Prize, il cosiddetto premio Nobel per l’ambiente. L’appuntamento "Rifiuti zero non è un'utopia" – è promosso da Lecce Città Pubblica - è per le 17 presso le Officine Cantelmo.

Maestro elementare a Capannori, in provincia di Lucca, Ercolini si fece conoscere per la battaglia contro l'inceneritore e da allora non ha mai smesso di immaginare, progettare e diffondere un modello in cui il rifiuto torna a essere materiale da riutilizzare. E dalla teoria ben presto si è passati alla Rossano Ercolini-2pratica con risultati anche a breve termine: riduzione della produzione pro capite di rifiuti, tariffe più basse e possibilità anche di introiti economici con la vendita del materiale riciclato.

La strategia per raggiungere l’obiettivo prevede l’attuazione di dieci passaggi: dalla raccolta porta a porta al riuso e alla riparazione, dal compostaggio alla tariffazione puntuale calcolata sulla produzione effettiva di rifiuti. Insieme ad Ercolini ci sarà il presidente della Regione, Michele Emiliano. La Puglia, come e più di altre regioni, è alle prese con una serie di questioni ambientali rilevanti: tra queste una media ancora bassa di raccolta differenziata e la consapevolezza che manca ancora un ciclo di rifiuti completo, soprattutto a causa degli impianti di trattamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Produzione zero di rifiuti: obiettivo possibile. A Lecce il Nobel per l'ambiente

LeccePrima è in caricamento