Svolta a Campi: l'ospedale non dipenderà più dal Fazzi

La struttura, dopo l'approvazione dei piani attuativi delle Asl, non dipende più da qualle di Lecce. Saranno attivati 115 posti letto, il doppio di quelli finora operativi. Soddisfazione nel Pd

Interno_pronto_soccorso_Fazzi-7
CAMPI - Dopo l'approvazione dei piani attuativi locali delle Asl, a Bari, avvenuta ieri all'unanimità all'interno della conferenza sanitaria regionale, l'ospedale di Campi non è più stabilimento dipendente dal "Vito Fazzi" di Lecce. Il capogruppo del Pd, Antonio Maniglio, e il sindaco di Campi, Roberto Palasciano, sottolineano come proprio grazie al Pal l'ospedale di Campi volti pagina: "L'impegno dell'amministrazione di Campi e dei consiglieri regionali - affermano in una nota congiunta - è quello di accelerare i tempi per consentire al nosocomio del nord Salento di avere un ruolo decisivo nell'organizzazione ospedaliera salentina".

I due rappresentanti del Pd raccontano i fatti: "Ad oggi a Campi, in applicazione del piano Fitto sostenuto dal centrodestra campiense, sono attivi 63 posti letto; la metà, addirittura, dei posti letto indicati dal piano del 2002. Una vergogna resa possibile dal fatto che tra i 127 posti letto previsti ben 66 erano destinati alla lungodegenza. Questo è lo stabilimento che Como e Fitto, incuranti del ridicolo, inaugurarono". Una nuova fase, dunque, per i due esponenti del Pd, che evidenziano come Campi non sia più "uno stabilimento aggregato e dipendente dal Fazzi ma, come è scritto nel Pal, un autonomo ospedale di base".

La proposta approvata ieri, che adesso deve passare al vaglio della giunta regionale (presumibilmente entro la fine del mese), prevede l'attivazione di 115 posti letto, più del doppio di quelli operativi ad oggi; e precisamente: 35 per la medicina interna, 24 per la chirurgia generale (nuovo reparto), 24 per ortopedia e traumatologia (nuovo reparto), 18 per ostetricia e ginecologia (nuovo reparto), 14 per la lungodegenza. A ciò bisogna aggiungere le unità operative e i servizi senza posti letto: medicina e chirurgia di accettazione e d'urgenza, anestesiologia, patologia clinica, radiodiagnostica, farmacia, psicologia ospedaliera, cardiologia.

"Naturalmente - sostengono - non tutto partirà domattina, ma questa è la scelta netta per il quale il Pd si è battuto in sede di definizione del piano regionale della salute: rendere autonomo e rilanciare l'ospedale di Campi. E per questo, all'indomani dell'approvazione del Pal, interverremo con determinazione sulla direzione della Asl perché non ci siano lentezze e ritardi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Maniglio e Palasciano ritengono opportuno ricordare che anche il progetto del nuovo distretto, già finanziato con 3 milioni di euro, "è in dirittura d'arrivo e consentirà di avere una struttura moderna, accogliente che sorgerà nel recinto dell'ospedale e che consentirà il trasferimento dagli uffici di via Lecce": "Una cittadella della salute - affermano - che faciliterà l'integrazione tra la medicina del territorio e l'ospedale ed eviterà ai pazienti la via crucis di spostarsi da una parte all'altra della città. Questo è il lavoro fatto in questi anni che si dispiegherà pienamente nei prossimi mesi. E siamo sicuri che i cittadini sapranno distinguere tra chi ha fatto il tappetino di Fitto e chi ha lavorato per gli interessi veri della comunità di Campi e del Nord Salento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento