Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Tangenziale Campi: dal nulla spunta una strada doppione per 8 milioni di euro

Sconosciuta ai più sino al 6 febbraio, la strada è in programma dal 2007 e approvata dalla Provincia di Lecce, prevede sette rotatorie e un cavalcavia in appena 5km asfaltando dodici ettari di terreno. M5S interpella istituzioni

CAMPI SALENTINA - Sconosciuta ai più sino al 6 febbraio (giorno in cui il Comune ha pubblicato un avviso), ma in programma sin dal 2007 e approvata dalla Provincia di Lecce, la tangenziale di Campi Salentina dovrebbe condurre i turisti dal nord Salento verso Porto Cesareo percorrendo 7 rotatorie e un cavalcavia, in appena 5 km, asfaltando ben 12 ettari di terreno.

Ad evidenziarlo sono gli attivisti del Movimento Cinque Stelle di Lecce, che chiedono a Provincia e Regione come sia possibile che, a Campi Salentina, sia prevista la realizzazione di due strade parallele, una tangenziale e una circonvallazione, e a che logica politica sulla mobilità essa risponda apparendo, invece, “più aderente a una politica scellerata di consumo di suolo e di risorse economiche”.

“La tangenziale di Campi – sottolineano -, se realizzata, apporterebbe danni pesanti al territorio, deturpando il paesaggio e valori storico-archeologici del tavoliere salentino, provocando seri danni al regime idrogeologico”. Sono pesanti le preoccupazioni espresse dall’Autorità di Bacino: “Tre tronchi dei sei della tangenziale progettata dalla provincia sono in aree a rischio molto elevato. Sono possibili pericoli per la vita umana e rischi di lesioni gravi alle persone, danni gravi agli edifici, alle infrastrutture, al patrimonio ambientale con la distruzione di attività socio-economiche”.  

“Per questo – affermano -, chiediamo che la Regione Puglia sia ferma sulla contrarietà espressa verso l' approvazione del progetto, sospeso in attesa della Conferenza dei Servizi alla Provincia del 3 aprile, in quanto da lei stessa ritenuta "una strada al di fuori di qualsiasi pianificazione, spuntata senza una valida motivazione”.

“Da cittadini – concludono -, per una volta ci aspettiamo coerenza dalla politica, auspicando che oltre alla strada, non spuntino dal nulla interessi strategico-economico-funzionali, che in futuro ne giustifichino pretestualmente la realizzazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale Campi: dal nulla spunta una strada doppione per 8 milioni di euro

LeccePrima è in caricamento