Politica

Lupiae Servizi, la neo presidente annuncia incontro tra Cda e dipendenti

Tatiana Turi, da lunedì scorso, è la numero uno della società interamente partecipata dal Comune di Lecce, da tempo alle prese con problemi di sostenibilità finanziaria. Azzerati tutti i benefit aziendali, si pensa a come rimodulare i servizi

LECCE – Dopo l’insediamento ufficiale del nuovo consiglio d’amministrazione e del collegio dei sindaci della Lupiae Servizi, la neo presidente, Tatiana Turi ha diffuso una nota nella quale, da una parte si rivolge con gratitudine ai lavoratori della società interamente partecipata dal Comune di Lecce, dall’altra annuncia la convocazione, a breve, di un incontro tra amministratori e dipendenti per un confronto schietto sui servizi che l’azienda offre e sulla rimodulazione degli stessi che si rende comunque necessaria per consentire la sostenibilità economica. Come primo atto il cda ha deliberato l’azzeramento di tutti i benefit per il management.

“Un pensiero particolare – esordisce la Turi - va ai dipendenti tutti, che pur vivendo con disagio e ansia le vicissitudini di questi ultimi anni, hanno accettato non lievi penalizzazioni pur di salvaguardare la sopravvivenza della società. Conosco i loro sacrifici, come anche la tenacia ed il coraggio di andare avanti, e ad essi va la mia incondizionata solidarietà oltre che il mio più sincero apprezzamento. E sarà pure questa loro determinazione a spronare noi amministratori a valutare ogni minima possibilità che dia nuova linfa alla società, garantendo, comunque, la massima trasparenza nelle scelte che si andranno a compiere.

“Inoltre – prosegue la presidentessa -, è intenzione della sottoscritta instaurare sin da ora un rapporto diretto con i dipendenti basato sul dialogo e sulla reciproca fiducia. Ascolterò personalmente le loro istanze e i suggerimenti di ognuno, mantenendo altresì vivo e operante il metodo di un sereno confronto con Palazzo Carafa per una sinergia diretta a provocare benefici effetti sulla Lupiae. Per questi motivi abbiamo inteso con il direttore generale Scrimieri, di convocare a breve tutti i dipendenti della società per presentare il nuovo cda ed il Collegio Sindacale al fine di avere un confronto diretto sulle diverse istanze e modalità dei vari servizi posti in essere dalla società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupiae Servizi, la neo presidente annuncia incontro tra Cda e dipendenti

LeccePrima è in caricamento