Politica

Taviano. Parte il "progetto lavoro" per chi è in difficoltà

Il Progetto vede impegnati gli Assessorati dei Lavori pubblici e dei Servizi sociali e delle Politiche del lavoro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

A Taviano si avvia il Progetto lavoro quale strumento di integrazione socio/lavorativa con cui l'Ente comunale viene incontro alle esigenze di cittadini in difficoltà con il pagamento a mezzo voucher di prestazioni di lavoro accessorio. Il Progetto che vede impegnati gli Assessorati dei Lavori pubblici e dei Servizi sociali e delle Politiche del lavoro, prevede un bando di selezione a cui possono partecipare i cittadini con, fra gli altri, i seguenti requisiti: età fra 18 e 65 anni, residenti a Taviano, privi di retribuzione o di ammortizzatori sociali di qualsiasi tipo, con attestazione ISEE inferiore a 8.000,00 euro. I lavoratori selezionati verranno impiegati per lo svolgimento di piccoli lavori di lavori di giardinaggio, esecuzione di piccoli lavori manutentivi, del patrimonio comunale e delle scuole, supporto nell'organizzazione di manifestazione culturali, sportive e caritatevoli, lavori di emergenza e solidarietà. Il pagamento avverrà con i voucher di prestazioni di lavoro accessorio.

Soddisfazione è stata espressa dall'Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Pellegrino " Lo strumento che abbiano deciso di adottare risponde alle numerosissime aspettative ed esigenze primarie dei cittadini, e coniuga la creazione di occasioni di lavoro con le quotidiane esigenze di attenzione verso la nostra Comunità, -comprese la manutenzione, la cura e la pulizia del territorio-".

"Il progetto lavoro" afferma il Sindaco Giuseppe Tanisi "è un altro strumento indirizzato a dare aiuto ai tavianesi in difficoltà, dopo aver regolamentato il Baratto amministrativo. Contiamo di avviare una fase sperimentale entro questi due mesi reperendo le poche risorse che possiamo nel bilancio 2016, confidando poi di poter essere più incisivi con il bilancio del prossimo anno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taviano. Parte il "progetto lavoro" per chi è in difficoltà

LeccePrima è in caricamento