Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Gasdotto: tavola rotonda con Tap e Confidustria Puglia

Il consorzio ha organizzato un incontro a Bari dal titolo “Tap per la Puglia. Opportunità e benefici di un progetto strategico”. Intanto il comitato che si oppone all’opera rumoreggia per la concessione delle proroga alle prospezioni in mare

Giampaolo Russo e, dietro, Salvatore Volpe.

LECCE – La ratifica da parte della giunta regionale del parere negativo sul progetto Tap non impedisce al consorzio di proseguire nella sua attività di informazione e di interlocuzione con gli attori economici e sociali del territorio. Per mercoledì 22 gennaio, infatti,  è stata organizzata presso la sede barese di Confindustria Puglia una tavola rotonda dal titolo “Tap per la Puglia. Opportunità e benefici di un progetto strategico”.

Il progetto Tap verrà presentato da Giampaolo Russo, amministratore delegato di Tap Italia, Ernesto Somma, che cura i rapporti con gli enti locali, Salvatore Volpe, ingegnere e responsabile del progetto. Sono previsti gli interventi di Domenico Favuzzi, presidente Confindustria Puglia, Alessandro Laterza, vicepresidente Confindustria per il Mezzogiorno, Ferdinando Boero, zoologo e professore presso l’Università del Salento; Stefano Da Empoli, economista e presidente di I-Com; Federico Pirro, economista e professore presso l’Università di Bari.

Il Comitato No Tap, da parte sua, rumoreggia per la proroga concessa dalla capitaneria di porto di Otranto per le indagini in corso nello specchio d’acqua antistante a quello che Tap immagina il punto d’approdo, la spiaggia di San Basilio. Le prospezioni andranno avanti, salvo ulteriori proroghe, fino a fine gennaio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasdotto: tavola rotonda con Tap e Confidustria Puglia

LeccePrima è in caricamento