Teatro Apollo, al via la prima teatrale. Presentati programma e artisti

Il sindaco, insieme a Katia Ricciarelli ed il maestro Gelmetti, ha presentato lo spettacolo di venerdì sera: "Il teatro rappresenta uno scrigno culturale per la città"

L'incontro di questa mattina

LECCE – Ci sono voluti oltre 30 anni, ma ora il teatro Apollo è pronto a riaprire i battenti: venerdì 3 febbraio il prestigioso palcoscenico leccese ospiterà il primo spettacolo e la cerimonia di inaugurazione, a partire dalle 17.00, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini.

Questa mattina intanto, presso il foyer del teatro, sono stati presentati il programma e gli artisti nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, l’assessore al Turismo, Luigi Coclite, il direttore artistico, Katia Ricciarelli, il direttore d’orchestra Gianluigi Gelmetti, l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Loredana Capone, il coordinatore dell’evento Massimo Gasparon e Francesco Zingariello, presidente dell’Orchestra Puglia e Basilicata. Per domani è previsto anche l'arrivo del regista Pierluigi Pizzi.

L’entusiasmo per l’inaugurazione dello “scrigno della cultura di qualità” era palpabile già oggi, come confermato dalla parole spese dal sindaco Paolo Perrone: “L’iniziativa di riaprire il sipario è indicativa della direzione scelta dalla comunità salentina, ovvero della volontà di puntare sulla cultura come volano per la crescita e per lo sviluppo. Il progetto è riuscito a mettere insieme il Comune di Lecce e la Regione Puglia, Perrone e la Capone, ed è già un fatto positivo in sé”.

I lavori per il recupero, durati 10 anni e costati 12 milioni di euro, non sono stati privi di intoppi: “Lungo il percorso abbiamo incontrato alcune sorprese, come i reperti archeologici che sono stati valorizzati per l’occasione – puntualizza il primo cittadino – ed il teatro si avvia a diventare un polo di attrazione culturale aperto ad una gestione dinamica e moderna, vicina ai cittadini”.

Il palcoscenico dell’Apollo, precisa il sindaco, ospiterà esclusivamente eventi di grande spessore artistico: “Altre tipologie di spettacoli improvvisati o di minore importanza troveranno spazio in città, ma non qui”. A riprova delle buone intenzioni, la grande prima teatrale prevede il coinvolgimento dell’orchestra della Basilicata e della Puglia che interpreterà – accompagnata dal coro lirico di Lecce, dal soprano Cinzia Forte e dal tenore Marco Ciaponi- brani tratti dalle opere di Rossini, Mozart, Verdi, Mascagni, Beethoven.

 “Siamo orgogliosi della partecipazione dell’orchestra che, fino a poco tempo fa, sembrava destinata a chiudere i battenti e che l’anno scorso, invece, con un sforzo comune siamo riusciti  a salvare in extremis”, ha commentato in proposito Loredana Capone.

L’assessore ha assicurato che proseguirà l’impegno delle istituzioni affinché l’orchestra mantenga intatta la propria dignità professionale. “Questo teatro è uno spazio di fruizione della bellezza e della cultura, rappresenta un forte richiamo per gli artisti nazionali ed internazionali e la scommessa per il territorio si gioca sulla valorizzazione dei beni culturali e dei monumenti, capaci di generare anche nuova occupazione sul territorio”, ha concluso l’assessore.

“La cultura in Italia pesa come un dovere – ha confermato il maestro Gelmetti – ed è assurdo se si pensa a quanto i Paesi stranieri invidiano il nostro patrimonio artistico che non è sufficientemente sfruttato. Lodevole è l’intelligenza politica dimostrata dal Comune di Lecce con quest’opera di restauro del teatro”.

A proposito degli “open days” – le giornate aperte al pubblico – l’assessore Coclite ha spiegato che le prenotazioni per i giorni 4 e 5 febbraio sono andate sold out ma l’iniziativa verrà replicata dal 13 febbraio in poi. Stessa cosa dicasi per lo spettacolo che conoscerà due repliche a metà prezzo, con un costo accessibile, quindi, per i cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia inaugurale sarà invece blindata, considerata la partecipazione del capo dello Stato, e l’ingresso – senza eccezioni – è previsto fino alle ore 17.00. Il presidente Mattarella, nello stesso orario, sarà presente in piazza Sant’Oronzo per incontrare i cittadini e successivamente si avvierà a piedi verso l’Apollo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento