Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica Piazza Sant'Oronzo

I monumenti del mondo illuminati col tricolore francese: aderisce anche il Sedile

Il Palazzo del Seggio di Piazza Sant’Oronzo, ex sede vescovile, si “tinge” dei colori d’Oltralpe per un corale messaggio di solidarietà alle famiglie delle vittime della strage di venerdì, rivendicata dall’Isis. “Che la rabbia non offuschi la lucidità dei governi”, ha dichiarato l’assessore Andrea Guido, che ha sostenuto l’iniziativa

LECCE  - Dal giallorosso al bianco, rosso e blu. E’ un attimo e, dopo il Cristo Re di Rio de Janeiro, all’One Word Trade Center di New York, passando per l’imponente Empire State Building, fino alla Tour Cn di Toronto, anche il Palazzo del Seggio di Lecce, noto come “Il Sedile”, si illumina dei colori di Francia, per urlare all’unisono un messaggio di solidarietà ai cugini d’Oltralpe.

Un gesto che ha voluto l’amministrazione comunale del capoluogo salentino per esprimere la vicinanza dei leccesi al dolore del popolo francese in questo brutto momento. Ho pensato che fosse doveroso, dopo aver issato a mezz’asta in segno di lutto tutte le bandiere esposte presso le sedi comunali, esternare pubblicamente un pensiero di solidarietà a nome di tutta la città. Ora spero solo che la rabbia che accomuna da questa mattina il mondo occidentale non offuschi la lucidità dei rappresentanti dei governi. Lucidità che invece è necessaria per affrontare in maniera responsabile una crisi del genere”.

Sono le parole dell’assessore alle Politiche ambientali di Palazzo Carafa, Andrea Guido, che ha spinto perché uno dei monumenti più prestigiosi del Salento, risalente al sedicesimo secolo, fosse usato come cassa di risonanza del calore umano di tutta la comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I monumenti del mondo illuminati col tricolore francese: aderisce anche il Sedile

LeccePrima è in caricamento