Uggiano, per il terzo anno consecutivo il sindaco scrive agli emigranti

Salvatore Piconese indirizza ai concittadini residenti all'estero la ormai tradizionale missiva di auguri: "La mia amministrazione comunale si è impegnata nel recupero storico dell'esperienza umana e lavorativa dell'emigrazione"

UGGIANO LA CHIESA - Per il terzo anno consecutivo, il sindaco del Comune di Uggiano La Chiesa, Salvatore Piconese, scrive, a nome dell'amministrazione comunale una lettera a tutti gli emigranti residenti all'estero, augurando loro buone feste. Anche per le festività natalizie di questo anno, le oltre 270 famiglie che vivono nei vari paesi esteri, a partire dalle popolose comunità di uggianesi e casamassellesi residenti in Svizzera e in Germania, sino a quelle presenti negli Stati Uniti, in Argentina e in Australia, passando da quelle in Francia, in Spagna, in Inghilterra e in Olanda, riceveranno la lettera del primo cittadino.

Scrive il sindaco: “Anche quest'anno rinnoviamo il nostro saluto a tutti gli uggianesi e a tutti i casamassellesi che vivono fuori dall'Italia, poiché, così come già ribadito più volte in questi ultimi due anni, crediamo sia importante instaurare e conservare un rapporto diretto con le comunità di emigranti all'estero. La mia amministrazione comunale – prosegue Piconese - sin dal primo giorno del suo insediamento, è impegnata nel recuperare storicamente l'esperienza umana e lavorativa dell'emigrazione fuori dai confini nazionali”.

Difatti, quest'anno, per la prima volta, il Comune di Uggiano La Chiesa, in collaborazione con gli emigranti, ha organizzato la prima edizione della “Giornata dell'Emigrante” “all'interno della quale è stato ricordato il vostro sacrificio umano e lavorativo lontano dall'Italia - scrive il sindaco - attraverso la proiezione di un video-reportage con alcune vostre testimonianze e il ricordo di alcuni nostri concittadini emigranti morti sul luogo di lavoro e lontano dalla terra natia. Tutto questo affinché rimanga viva la memoria, in particolare, tra le giovani generazioni”.

In tal senso, Piconese ribadisce che “per l’anno 2013 è in programma la seconda edizione della giornata dell'emigrante e, compatibilmente con le disponibilità economiche, un viaggio all'estero da parte dell'amministrazione comunale, che avrà l'obiettivo di incontrare alcune comunità di emigranti residenti fuori dall’Italia”.

Inoltre, specifica ai suoi concittadini residenti all'estero che “il calendario 2013 del Comune, quest'anno, con grande rammarico, non potrà essere inviato a causa delle attuali ristrettezze finanziarie dovute ai tagli dei trasferimenti statali agli enti locali e ai vincoli imposti della spending review”. Mentre così come promesso nelle varie riunioni avute nella scorsa estate, con alcuni gruppi di emigranti, il sindaco conferma che “il Comune di Uggiano La Chiesa ha previsto che dal 1° gennaio 2013 le abitazioni dei residenti all'estero saranno considerate come ‘abitazioni principali’, pertanto sarà applicata un'aliquota inferiore, ovvero quella relativa alla prima casa”.

“Stiamo ottenendo un grande risultato – afferma in conclusione il primo cittadino -, in soli due anni abbiamo ‘abbattuto’ qualsiasi tipo di distanza territoriale e istituzionale tra noi e i nostri emigranti all'estero. Continueremo a lavorare, insieme al consigliere ai rapporti con gli emigranti, portando a compimento il progetto del ‘Il Treno degli emigranti’, un documentario sulla storia dell'emigrazione uggianese e casamassellese all'estero”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

                                                                                                         

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Costringe il figliastro sordomuto a praticargli sesso orale: arrestato

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento