Politica

“Un anno incredibile”. Vendola promuove il 2011 della Regione

Nella conferenza di fine anno, il governatore si è detto soddisfatto dei risultati del suo esecutivo, ribadendo i dati di crescita della regione in controtendenza rispetto al resto del paese. Fissati gli obiettivi per il 2012

BARI – Da Lecce a Bari, tutti contenti dei propri “bilanci”. Nella conferenza odierna di chiusura dell’anno politico, anche il governatore pugliese, Nichi Vendola, ha parlato di “risultati di bilancio incredibili”, nonostante la crisi e i tagli dal governo centrale.

Fiore all’occhiello per il presidente il mantenimento dei livelli di cura e di assistenza delle persone bisognose e disagiate. Anche sulla crescita occupazionale, Vendola ha chiarito che la Puglia risulta prima in Italia, con un aumento del Pil dello 0,3% e con un ruolo di “tendenza” nelle politiche giovanili.

Per il governatore, è stato l’anno del risanamento a più livelli, con la conferma delle proprie politiche ambientali; mentre nel 2012, l’obiettivo dichiarato sarà quello del rilancio della sanità e di un’offerta di qualità. Anche in ottica nazionale, Vendola ha sottolineato l’importanza che il governo, presieduto da Monti, metta in campo politiche di equità sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Un anno incredibile”. Vendola promuove il 2011 della Regione

LeccePrima è in caricamento