Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

"Un parco sui terreni di Iskenia". Circa 1.000 firme

Gongolano i fedeli del consigliere di centrosinistra Rotundo. L'associazione Una buona azione per Lecce ha già raggiunto mille firme a favore di un parco sui terreni della presunta speculazione

antonio-rotundo-5

Circa mille firme in poche ore. Tante sostengono di averne raccolte gli iscritti all'associazione "Una buona azione per Lecce" nel week-end, come fanno sapere il segretario Alessandro De Matteis ed il presidente Pasquale Porpora. Tutti a favore proposta avanzata dal consigliere di minoranza Antonio Rotundo: edificare un parco nei luoghi di proprietà della società anonima Iskenia, alla fine di via Rocco Scotellaro. Un grande parco pubblico, con verde attrezzato, sui luoghi del sospetto e degli isterismi collettivi, dei presunti intrighi e delle inchieste giudiziarie che hanno infiammato la campagna elettorale. "Possiamo parlare di uno straordinario successo dell'iniziativa", gongolano i fedelissimi di Rotundo. "I cittadini leccesi hanno avuto la possibilità di visualizzare, grazie alle grandi planimetrie che identificavano l'area interessata, quale valore sociale avrebbe la realizzazione di un parco pubblico in un'area di enorme valore ambientale e naturalistico su cui si stava profilando l'ennesima speculazione edilizia".

La raccolta di firme proseguirà in questi giorni, nei luoghi di lavoro e presso gli esercizi commerciali che hanno dichiarato il proprio interesse a sostenere il progetto. Quindi, fa sapere l'associazione, ritornerà fra le vie cittadine nel prossimo week-end, quando saranno organizzati diversi banchetti in centro e nei quartieri popolari. Per firmare o inviare il proprio contributo, l'associazione invita ad inviare una mail a unabuonazioneperlecce@alice.it o a telefonare al numero 0832-314326.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un parco sui terreni di Iskenia". Circa 1.000 firme

LeccePrima è in caricamento