Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Declassamento del laboratorio di analisi di Campi: l'Unione dei Comuni si oppone

L'assemblea che rappresenta sette amministrazioni, ha votato una deliberazione nella quale si invita il presidente della Regione Puglia a rivedere quanto deciso dalla Asl di Lecce nell'ambito della riorganizzazione dei centri di patologia clinica

CAMPI SALENTINA - L'Unione dei Comuni del nord Salento ha deliberato all'unanimità - 12 presenti, 11 gli assenti - la propria contrarietà al ridimensionamento del laboratorio di analisi di Campi Salentina a centro prelievi, predisposto dalla Asl di Lecce in ottemperanza al piano di rimodulazione dei laboratori di patologia clinica. 

L'assise, che è composta dai rappresentanti dei Comuni di Campi, Guagnano, Novoli, Salice Salentino, Trepuzzi, Surbo e Squinzano, ha sollecitato anche un incontro al governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. Il disegno della Asl rientra nel pù generale obiettivo del riordino della rete ospedaliera previsto per il bienni 2015-2016.

Il tema sta alimentando ampie polemiche. La scorsa settimana il presidente della Regione avrebbe dovuto illustrare i dettagli della riorganizzazione del sistema sanitario, ma alla fine l'appuntamento è stato rimandato perché evidentemente ci sono della frizioni anche nell'esecutivo da lui presieduto. Per i consiglieri del gruppo Conservatori e Riforimisti, tra cui i salentini Saverio Congedo e Luigi Manca, si tratta di un'occasione mancata per arrivare a decisioni quanto più digeribili da parte dei territori.

"Eppure - è scritto in una nota degli esponente del centrodestra - avevamo non poco apprezzato la volontà espressa da Emiliano, durante l’ultima seduta del Consiglio regionale, di accogliere la nostra proposta di un Piano condiviso prima ancora di essere adottato dalla Giunta. Avevamo davvero creduto che dietro l’accoglimento della nostra richiesta vi fosse la volontà di analizzare con noi, ma con i territori soprattutto, le difficili scelte che devono essere operate. E, invece, dal giorno dopo ci siamo resi conto che la bozza non è sicuramente arrivata in giunta, così come avevamo richiesto, ma che sui quotidiani appare come definitiva. Insomma, altro che condivisione e partecipazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Declassamento del laboratorio di analisi di Campi: l'Unione dei Comuni si oppone

LeccePrima è in caricamento