Politica

"Via i Savoia dalle strade: recuperiamo i vecchi nomi"

Petizione popolare a Copertino per sostituire le strade intitolate ai Savoia con i nomi che c'erano prima. L'inizitiva, che parte da un'idea di Luigi Del Prete, ha già raccolto circa 200 adesioni

"Sostituiamo le vie intitolate ai Savoia con i nomi che c'erano prima". Tutto vero: la proposta parte da Luigi Del Prete, ex assessore alla Cultura al Comune di Copertino, e da poco più di una settimana viaggia con una petizione popolare che ha già raggiunto quota 200 firme. A Copertino ci sono cinque strade, e la piazza centrale, intitolate ai Savoia, da piazza Umberto I, appunto, a via Re Galantuomo, via Vittorio Emanuele II, via Regina Margherita e così per tutta la casata.

Ma cos'è che ha spinto il promotore della petizione ad andare avanti con il suo progetto? "A dire il vero è una cosa che avevo in mente da un bel po' di tempo - dice - solo che dopo la sparata di Vittorio Emanuele venuta fuori con le intercettazioni telefoniche, ho capito che era ormai il momento di agire. Mi riferisco alle considerazioni che lo stesso fece sui sardi e che qui evito di riportare. Ovviamente non solo per questa caduta, ma per come i Savoia si sono comportati nel Mezzogiorno, d'altronde è storia".

E aggiunge: "La questione delle strade intitolare ai Savoia nacque nei primi anni della nostra Repubblica, quando all'epoca i prefetti di città e paesi, proprio per cercare di ricucire lo strappo storico tra la casa reale e la nazione, consigliarono, diciamo così, di dedicare piazze e vie ai Savoia. Ora, tutto questo, non più ragione di esistere. Anzi - aggiunge - credo invece che si debbano recuperare le intitolazioni delle vie poi sostituite con i nomi dei reali".

E che dire di quando i Savoia hanno chiesto 260 milioni di euro allo Stato italiano come risarcimento per i danni morali subìti in 54 anni di esilio, ed oltre agli interessi sulle somme richieste, la restituzione dei beni confiscati dallo Stato al momento della nascita della Repubblica Italiana?

Insomma, quanto basta per andare avanti con la petizione con l'obiettivo di raggiungere 750 firme (così come previsto dallo statuto comunale) da presentare poi all'amministrazione comunale di Copertino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Via i Savoia dalle strade: recuperiamo i vecchi nomi"

LeccePrima è in caricamento