Politica

Videosorveglianza, dal centro alla marina: in arrivo dal ministero 750mila euro

L'amministrazione comunale di Taviano ha predisposto un progetto nell'ambito del "Patto per l’attuazione della sicurezza urbana"

Il municipio di Taviano.

TAVIANO – Il ministero dell’Interno ha finanziato con 735 mila euro il progetto “Vds Project Taviano” con il quale l’amministrazione comunale intende dotare la città di un sistema di videosorveglianza. La proposta era scaturita dal “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” sottoscritto presso la prefettura di Lecce nel settembre scorso.

L’assessore Marco Stefano, che ha predisposto il progetto insieme all’ufficio Lavori Pubblici, ne spiega le linee essenziali: “I punti di installazione delle videocamere saranno numerosi: dalle strade del centro fino a raggiungere la periferia del paese, nei dintorni dei luoghi di aggregazione sociale come le scuole e le chiese; verranno monitorati tutti i punti di ingresso alla città di Taviano e alla marina di Mancaversa, un controllo capillare verrà effettuato per la zona industriale e la zona artigianale, insieme ai due mercati (ortofrutticolo e floricolo) e naturalmente non tralasceremo i punti nevralgici della nostra marina. Un grande passo in avanti per la nostra città in termini di sicurezza, e non ci fermeremo qui, ma continueremo a lavorare in questa direzione".

Per il sindaco, Giuseppe Tanisi, “questo finanziamento ci consentirà di garantire una maggiore sicurezza nelle nostre strade e nei luoghi pubblici, fungendo da deterrente ad atti vandalici o di microcriminalità, ai fini di una più serena e civile convivenza nella nostra Taviano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videosorveglianza, dal centro alla marina: in arrivo dal ministero 750mila euro

LeccePrima è in caricamento