Domenica, 25 Luglio 2021
Il logo del movimento
Politica

Vince l'opposizione, vincono i cittadini

Dopo lo svolgimento del Consiglio Comunale di giovedì 19 dicembre, davvero un bel colpo da parte dell'opposizione che porta a casa un risultato incredibile, convincendo la maggioranza e il Consiglio Comunale ad approvare all'unanimità due emendamenti proposti dal gruppo consiliare de "X La Città Nuova

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Dopo lo svolgimento  del Consiglio Comunale di giovedì 19 dicembre, davvero  un bel colpo da parte dell'opposizione che porta a casa un risultato incredibile, convincendo la maggioranza e il Consiglio Comunale ad approvare all'unanimità due emendamenti proposti dal gruppo consiliare de "X La Città Nuova". Il primo emendamento destina il maggiore introito di 84 mila euro derivante dal trasferimento statale per IMU, al recupero del refettorio del Convento da adibire a piccolo auditorium.

Il secondo emendamento destina le maggiori entrate scaturenti dalla decisione di non istituire più la TARES e di mantenere la vecchia TARSU, all'azzeramento del disavanzo di Bilancio. Questo emendamento scaturisce proprio dall'azione condotta da Ria e Stefani nel precedente Consiglio del 02 dicembre, durato altre 12 ore, quando alle tre di mattina del giorno dopo la maggioranza cede alla richiesta di Ria e Stefani che impongono il mantenimento della TARSU evitando pesanti aumenti, in alcuni casi del 300%, per i cittadini.

Giovedì, in ancora 12 ore di acceso dibattito, i consiglieri Ria e Stefani sferzano una maggioranza impacciata sia sulle grandi questione incompiute (PUG, Piscina Coperta) sia sull'intero impianto del Bilancio di Previsione (sul punto l'intervento del consigliere Ria è durato 3 ore!!!). Rimproverano alla maggioranza l'incapacità di accedere a finanziamenti disponibili, che avrebbero fatto completare la Piscina Coperta, e i ritardi nell'azione di governo e nella approvazione del Bilancio di Previsione che dimostrano l'assenza di risultati e di programmazione.

"X La Città Nuova" incassa, dunque, il risultato delle sue proposte e sottolinea, votando contro al Bilancio di Previsione, l'insufficienza e l'approssimazione della maggioranza guidata dal Sindaco Metallo. Quasi a dire che dall'opposizione si governa anche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince l'opposizione, vincono i cittadini

LeccePrima è in caricamento