menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli ingressi del "Vito Fazzi".

Uno degli ingressi del "Vito Fazzi".

Azienda sanitaria, si completa il management: scelto il direttore amministrativo

Dopo la scelta del direttore sanitario, individuato in Antonio Sanguedolce, è arrivata anche la nomina del nuovo responsabile amministrativo. Si tratta di Vito Gigante, da oltre 20 anni all'interno della Asl: "Allineare l'offerta ai mutati bisogni"

LECCE – Il commissario straordinario della Asl di Lecce, Giovanni Gorgoni, ha scelto Vito Gigante come direttore amministrativo dell’azienda, ruolo che ha già ricoperto nel 2011, mentre attualmente era direttore dell’unità operativa di Programmazione e Controllo di gestione. Si completa così il nuovo management dell’Asl di Lecce, dopo la nomina di Antonio Sanguedolce quale direttore sanitario.

"Sono onorato di ricoprire l'incarico di Direttore amministrativo della Asl di Lecce - ha dichiarato Gigante - innanzitutto perché questa è l'azienda dove lavoro da più di venti anni e questa nuova responsabilità accresce il mio senso di appartenenza a una organizzazione che nel corso degli anni ha saputo affrontare e superare egregiamente le sfide Vito Gigante-2che venivano poste da un contesto socioeconomico e istituzionale in continua evoluzione”.

Gigante ha voluto anche indicare le priorità del suo prossimo mandato: “Allineare l'offerta dei servizi sanitari e sociosanitari ai mutati bisogni della popolazione di riferimento è un imperativo imprescindibile per chi ha la consapevolezza di utilizzare risorse pubbliche sempre più scarse. Per questo motivo occorre portare a ‘valore’ gli interventi già effettuati con il piano di rientro. Vorrei esprimere un  ringraziamento particolare al nuovo commissario straordinario, Giovanni Gorgoni, per la fiducia che mi viene riconosciuta e nel contempo ad Antonio Vigna che mi ha preceduto in un incarico così impegnativo".   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento