Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Zona industriale ad Andrano. Domenica si parte con la posa della prima pietra

Si svolgerà domani la cerimonia di posa della prima pietra dell'urbanizzazione delle aree per insediamenti produttivi: progetto di 15 nuovi lotti, dodici rivolti ad attività artigianali, per un importo da 1milione e 300mila euro

Il progetto

ANDRANO – Il sogno della zona industriale ad Andrano inizia a diventare realtà. Domenica, 23 settembre, alle ore 10, in via Masseria Cozze (nei pressi del campo sportivo), a Castiglione, si svolgerà la cerimonia di posa della prima pietra dell’urbanizzazione delle aree per insediamenti produttivi, cui seguirà l’apertura del cantiere ad opera della ditta Ideal scavi di Tricase, aggiudicataria dei lavori.

Il progetto, dell’importo complessivo di circa 1 milione e trecento mila euro, è stato finanziato in ambito Po Fesr 2007/2013, intercettato dall’amministrazione. “Si tratta – come spiega il sindaco Carmine Pantaleo - di 15 nuovi lotti, 12 dei quali rivolti ad aziende artigianali e piccole-industriali e 3 ad aziende distributive e commerciali. La nuova zona Pip si affaccia direttamente sulla nuova statale 275, attraverso la viabilità di supporto che collega la strada provinciale Montesano-Castiglione con la strada comunale ‘masseria le Cozze’”.

“Esprimo tutta la mia soddisfazione – dichiara ancora - per l’importante traguardo conseguito dalla mia amministrazione, pur in un momento di crisi del settore attività produttive che non conosce precedenti. L’amministratore ha il dovere, però, di creare i presupposti per attrarre investimenti. Il nostro impegno continua per creare ulteriori condizioni di appetibilità dei lotti nei confronti del mondo imprenditoriale; condizione indispensabile per far ripartire la macchina produttiva e il lavoro”.

Il rito della benedizione sarà ufficiato da don Donato Palma, parroco della chiesa San Michele Arcangelo di Castiglione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona industriale ad Andrano. Domenica si parte con la posa della prima pietra

LeccePrima è in caricamento