rotate-mobile
Salute

Consigliere sollecita risposte sui tempi del centro Pma. Assessore Palese garantisce audizione

Dopo la mozione del consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani, l’impegno dell’assessore alle Politiche della salute a convocare dirigenti sanitari in Commissione Sanità

LECCE – Ottenere informazioni precise sui tempi di attivazione del centro di Procreazione medicalmente assistita di Lecce, preannunciata il mese scorso. Questo il tema sollevato oggi in Consiglio regionale dal consigliere Paolo Pagliaro. L’assessore alle Politiche della salute della Regione Puglia si è fatto garante della mozione del capogruppo de La Puglia Domani.

Rocco Palese ha infatti promesso che convocherà tutti gli interessati, dunque direttore generale dell’Asl Lecce e direttore del Centro regionale trapianti, in occasione della prima audizione utile in Commissione Sanità, da qui a dieci giorni. “Risposte chiare sui tempi di attivazione del centro di procreazione medicalmente assistita dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce per le tante coppie che, orfane del centro Pma di Nardò chiuso ormai da oltre tre anni”, dichiara Pagliaro.

“Chiediamo di far luce sul trasferimento al Vito Fazzi di Lecce, in tutti i suoi aspetti: struttura, spazi, personale e tecnologie. In Commissione Sanità chiederemo anche risposte sui tempi di erogazione dei finanziamenti per la Pma stanziati nella legge di bilancio regionale approvata a dicembre scorso, per dare certezze alle tante coppie che sono in attesa di un contributo per poter proseguire il loro percorso. Aiutarle a realizzare il loro sogno è importante anche per combattere l’inverno demografico della nostra regione”, conclude il consigliere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consigliere sollecita risposte sui tempi del centro Pma. Assessore Palese garantisce audizione

LeccePrima è in caricamento