Covid-19, il presidente Michele Emiliano annuncia il quarto caso in Puglia

La vicenda si registra a Bari. Si tratta di un uomo di 29 anni che avrebbe contratto il virus sul luogo di lavoro, in Lombardia

BARI – Un nuovo caso di positività al Covid-19 è stato registrato in Puglia e, per la precisione, a Bari. A darne notizia – anche se parlando genericamente di Puglia – è stato in serata il presidente della Regione Michele Emiliano, sulla base delle notizie riferite dal direttore del Dipartimento promozione della salute, Vito Montanaro.

“Il Laboratorio di riferimento regionale – spiega Emiliano sul sito ufficiale della Regione - ha rilevato oggi un nuovo caso positivo di Covid19 in Puglia. Si tratta di un uomo di 29 anni che lavora in Lombardia. Il test verrà domani trasmesso all'Istituto superiore di sanità per la conferma di seconda istanza”.

L'infezione sarebbe stata contratta nella sede di lavoro in Lombardia, anche se i primi sintomi sono stati avvertiti al rientro a casa. L'ufficio di Prevenzione dell’Asl di Bari ha avviato quijndi l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche e l'attività di contact tracing per provvedere all'isolamento fiduciario domiciliare di eventuali contatti stretti. Appena terminate le indagini anamnestiche ed epidemiologiche, sarà cura della Regione fornire nuovi ragguagli.

Sono invece risultati negativi gli altri cinque tamponi  analizzati oggi dal Laboratorio per Sars-CoV-2 in tutta la regione. I dati sui casi sospetti e gli accertamenti in corso, spiega Emiliano, vengono comunicati quotidianamente a ministero e protezione civile. Inoltre, a partire da oggi,  i casi positivi devono essere inseriti nella piattaforma web "Sorveglianza COVID-19" dell'Istituto superiore di sanità. “L'attenzione continua a rimanere ai più alti livelli – conclude Emiliano -, in particolare alla luce di questo nuovo caso”. Che poi è il quarto accertato, dopo la ben nota vicenda di Torricella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viavai sospetto intorno a casa, blitz dei carabinieri: trovati droga e soldi

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Curva stabile, quasi 1500 positivi. Casarano e Alessano scuole solo in Ddi

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

Torna su
LeccePrima è in caricamento