rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Salute Gallipoli

Buona sanità: il ringraziamento di un paziente dell’ospedale di Gallipoli

“Hanno agito con prontezza, dedizione e professionalità - afferma il paziente colpito da una grave reazione allergica - Grazie di cuore. Un esempio di ottima sanità”

GALLIPOLI - Spesso è facile imbattersi in casi di cattiva sanità, di quelli che si ascoltano in televisione o si leggono sui quotidiani; tanto che le buone notizie passano sottotraccia, in un mondo in cui accadono cose sempre più inimmaginabili.

E’ importante non abituarsi ai gesti eccezionali, proprio come quelli che giornalmente compiono i medici e tutti gli operatori del settore sanitario, che con la loro competenza molte volte sono in grado salvare le vite. 

E’ quanto accaduto il giorno 28 dicembre 2021 al signor Fabio Scozzi, che ha raccontato la sua esperienza non mancando di esprimere un ringraziamento sincero a chi si è preso cura di lui in modo eccellente. 

“Sono stato colpito da una aggressiva reazione allergica in seguito alla somministrazione di una terapia in regime ospedaliero a cui mi sottopongo mensilmente - afferma Scozzi - Rivolgo un sentito ringraziamento, unitamente alla mia famiglia, ai medici Giuseppe Quarta e Antonio Di Stasi, al personale infermieristico e oss dell’oncologia day service dell’ospedale di Gallipoli diretto dalla dottoressa Forcignanò - continua - per aver agito con prontezza, scrupolo, dedizione e professionalità, facendo si che mi riprendessi prontamente e nei migliori dei modi. - Conclude - E’ stato un esempio tangibile di ottima sanità. Ancora grazie".

Una testimonianza importante che fa ben sperare contribuendo a portare fiducia in tutte le strutture ospedaliere tante volte oggetto di critiche, ma che grazie alla dedizione dei propri lavoratori possono compiere azioni significative. 
 
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buona sanità: il ringraziamento di un paziente dell’ospedale di Gallipoli

LeccePrima è in caricamento