Sabato, 20 Luglio 2024
Salute

Criticità nell’organizzazione di oss e infermieri nel pronto soccorso: la denuncia di Cgil

Il sindacato ha chiesto un incontro ai vertici sanitari, per cercare una soluzione all’attuale situazione in cui verserebbe il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi”

LECCE – Continui trasferimenti di oss e infermieri del pronto soccorso verso altri comparti; difficoltà logistiche negli spostamenti, per via della lontananza dai reparti e criticità nella gestione del personale autista.

Queste le motivazioni che hanno spinto la Funzione pubblica di Cgil Lecce a rivolgersi ai vertici della Asl di Lecce e dell’ospedale “Vito Fazzi”.  Il sindacato ha richiesto un incontro urgente coi destinatari dell’appello, per discutere degli aspetti denunciati e cercare una soluzione con la quale poter ripensare l’organizzazione del lavoro del personale sanitario.

Nel mese di aprile scorso, i referenti dell’organizzazione sindacale di via Merine avevano segnalato altre difficoltà in pronto soccorso, questa volta all’interno del presidio di Copertino.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criticità nell’organizzazione di oss e infermieri nel pronto soccorso: la denuncia di Cgil
LeccePrima è in caricamento