Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo: a Lecce smart-mob

In vista del 2 aprile, diversi eventi in provincia. La onlus “Amici di Nico” organizza un originale “raduno” nel centro della città

La presentazione del calendario di iniziative.

LECCE – Diversi eventi in vista del 2 aprile, la Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, istituita dall’Onu nel 2007. La Regione Puglia è stata una delle prime realtà dell’Italia ad avanzare azioni programmatiche sulla base di principi e approcci scientificamente validati per la diagnosi e la presa in carico del disturbo dello spettro autistico. Sono stati promossi interventi riabilitativi specifici dall’età evolutiva all’adolescenza, includendo modelli di semi- residenzialità e residenzialità per adolescenti e adulti con autismo, attraverso un lavoro di rete tra centro, famiglia e scuola.

Oltre ai diversi programmi nei centri del Salento, anche uno smart-mob in Piazza Sant’Oronzo, a Lecce, nella mattinata del 2 aprile, per sostenere in un messaggio corale le persone affette dal disagio e le loro famiglie. Il tutto organizzato dalla onlus “Amici di Nico”, con sede a Matino. Attraverso un simbolico ed unico coro di voci, tutti i partecipanti potranno lanciare in forma spontanea, un messaggio di speranza per sostenere e dare più voce alle persone con autismo e alle loro famiglie.

Prenderanno parte all’evento i diversi Istituti scolastici della provincia, le famiglie afferenti al Centro servizi per l’autismo “amici di Nico” e gli speciali “Artisti Rock di Amici di Nico”.  Pertanto, all’evento si invitano gli artisti, professionisti e dilettanti, che vogliano esibire la propria vena artistica a calcare lo speciale palcoscenico di Piazza Sant’Oronzo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Politica

    Frazione organica, ritiro a singhiozzo: le buste devono essere compostabili

  • Attualità

    De Candia e Leandro, memoria a rischio: le loro opere molto copiate dai falsari

  • Cronaca

    Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento