Emergenza sangue: l'invito della Asl di Lecce a donare in estate

La campagna di sensibilizzazione regionale "DonaEMOzioni" fa tappa a Lecce, nel Convitto Palmieri. Emiliano: "Nei mesi caldi gli ospedali hanno più necessità di sangue"

Foto di repertorio

LECCE - La raccolta di sangue, nei primi mesi del 2019, non ha raggiunto livelli entusiasmanti. Anzi. In provincia di Lecce si è registrato un calo rispetto all'anno precedente. Fino alla fine di maggio, infatti, sono state prodotte 65 mila 208 unità di sangue ed emocomponenti; sono state trasfuse 66 mila194 unità di sangue ed emocomponenti: poco più di 600 unità rispetto al 2018.

La Asl di Lecce spera, quindi, di poter registrare dati più confortanti nella seconda metà dell'anno. E per raggiungere quest'ambizioso obiettivo è stata lanciata la terza edizione di “DonaEMOzioni 2019”: una campagna voluta dalla Regione Puglia per sensibilizzare i cittadini pugliesi sull'importanza del tema.

L'iniziativa farà tappa Lecce, presso il Convitto Palmieri, dal 27 al 29 giugno: tre giorni in cui tutti potranno contribuire con un gesto di grande solidarietà.

Del resto, è proprio la stagione estiva quella più critica per le scorte di sangue che spesso non sono sufficienti per coprire tutte le attività chirurgiche e assicurare le trasfusioni.

"Dobbiamo ri-apprendere il valore del donare, ma soprattutto dobbiamo imparare ad essere felici anche solo immaginando la felicità di chi riceverà il nostro dono”, ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano spiegando che il senso della campagna è quello di sostenere il valore civico e civile della donazione.

“Siamo alle soglie dell'estate e ora più che mai – ha concluso Emiliano - è necessario una spinta da parte di tutti. È necessario l'impegno a donare di tutti gli uomini e di tutte le donne. Ce lo raccontano anche gli ultimi dati del 2019. In Puglia aumentano le trasfusioni perché sta aumentando la complessità dei ricoveri, anche chirurgici".

"È vero, il nostro problema è l'estate - ha confermato il direttore del dipartimento regionale Politiche per la salute, Vito Montanaro –, infatti nei mesi di luglio e agosto abbiamo bisogno di più sangue mentre nei mesi invernali siamo autosufficienti e, anzi, spesso diamo una mano alle regioni vicine”.

Il programma degli eventi di Lecce

L'evento comprende anche una mostra di elaborati grafici pittorici, realizzati da giovani artisti nell'ambito del workshop "La vita a colori" sull'arte e i processi di umanizzazione delle cure, ideato dall'associazione Artemes.

Sono in programma anche seminari di studio per la realizzazione del "Mandala libero come strumento per conoscere se stessi", curati dalla medesima associazione, all'interno dei quali i partecipanti ascolteranno le testimonianze dei donatori e dei pazienti.   

Entrambi gli eventi sono in programma per giovedì 27 e venerdì 28 (dalle 18 alle 21) negli ambienti del Convitto Palmieri. Sabato 29 giugno, dalle 19,30 alle 20,30, verrà aperto uno spazio alla riflessione attraverso il dibattito sull'importanza del dono.

Previsti gli interventi del direttore del dipartimento “Promozione della salute, del benessere sociale e dello sport per Tutti”, Vito Montanaro, del direttore del Centro regionale sangue, Angelo Ostuni,  del presidente associazione Artemes, Bruno Morabito, del referente Civis donatori di sangue della Provincia di Lecce, Emanuele Gatto, del docente di Bioetica internazionale dell’Università di Cassino, Francesco Francioso e della responsabile comunicazione Asl Lecce, Sonia Giausa.  

Un contributo importante verrà poi dalle testimonianze dei pazienti e dalle loro realtà associative: associazione pazienti thalassemici, associazione Ail, associazione pazienti emofilici, associazione pazienti Cidp e associazione pazienti immunodeficienze acquisite.

I lavori saranno conclusi da Nicola Di Renzo, direttore del dipartimento interaziendale di Medicina trasfusionale della Asl Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Rapinatori irrompono in casa, un figlio reagisce: martellata sulla testa

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • Furto di energia, truffa e fuoco agli scarti di potatura: arresto e 14 denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento