rotate-mobile
Fino al 3 giugno

I film per aumentare il benessere dei pazienti pediatrici: torna “Movies for Children”

Seconda edizione del progetto finanziato con i fondi dell’8 per 1000 della Chiesa Valdese e promosso dall’associazione Tria Corda, con la collaborazione di OfficinaVisioni

LECCE – Avviato da ieri, martedì, nei reparti pediatrici dell’ospedale di Lecce, il progetto “Movies for Children” si propone di aumentare il benessere dei piccoli pazienti, nel solco di quanto già avvenuto in altre strutture sanitarie.

Finanziato con i fondi dell’8 per 1000 della Chiesa Valdese, è promosso dall’associazione Tria Corda con la collaborazione di OfficinaVisioni ed è alla sua seconda edizione. Il calendario prevede, fino al 3 giugno, un ciclo di otto incontri nei reparti del polo pediatrico

In programma, oltre alle proiezioni, anche dibattiti e laboratori pratici di ambito audiovisivo che coinvolgeranno i giovanissimi degenti dei reparti di oncologia pediatrica, pediatria, chirurgia pediatrica e reumatologia pediatrica.

I benefici attesi, secondo uno studio del 2018 condotto nell’ospedale “Gemelli” di Roma, riguardano riduzione dell’ansia, della depressione, dello stress, dell’insonnia, ma anche del dolore fisico e dell’uso di farmaci. È stato constatato un miglioramento dell’autonomia dei pazienti a una maggiore disposizione alla socializzazione: i pazienti, infatti, si incontrano in occasione delle proiezioni e tendono ad aumentare contestualmente la frequenza di corsi ed altre attività culturali nell’ospedale.

Fino al prossimo 3 giugno è previsto un ciclo di otto incontri nei reparti del Polo pediatrico realizzati dagli esperti individuati dall’Associazione OfficinaVisioni, tra cui Paolo Pisanelli, direttore artistico del Festival del Cinema del Reale. L’associazione Tria Corda punta con forza a rendere stabile questo progetto.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I film per aumentare il benessere dei pazienti pediatrici: torna “Movies for Children”

LeccePrima è in caricamento